Home / Cronaca / Operazione Strade sicure, la Julia a Roma

Operazione Strade sicure, la Julia a Roma

Le penne nere per la prima volta nella capitale al Comando del Raggruppamento Lazio – Abruzzo, nel 70° di fondazione

Operazione Strade sicure, la Julia a Roma

Dal 20 giugno, gli alpini della Brigata Julia prestano servizio a Roma nell’ambito dell’Operazione Strade sicure, al comando del generale Alberto Vezzoli, 44° Comandante della Julia. Le penne nere presidiano più di 160 obiettivi tra siti istituzionali, luoghi artistici, siti diplomatici, nodi di scambio, luoghi di culto e siti di interesse religioso. Gli uomini e le donne della Julia mettono a disposizione di cittadini e turisti la loro esperienza maturata nei teatri operativi in cui sono stati impiegati nel recente passato e l’addestramento tipico delle truppe alpine, oltre a quello mirato per Strade sicure.

Nelle prime settimane di servizio – che hanno visto impegnati oltre 2mila uomini e donne dell’Esercito – sono più di 3.500 le pattuglie effettuate, quasi 700 le persone identificate, 27 gli arresti o denunce per vari reati, ma soprattutto sono numerosi (circa 100) gli interventi a favore dei cittadini colti da malore o vittime di incidenti stradali, o ancora nei confronti di minorenni, italiani e stranieri, smarriti e in cerca dei genitori.

La presenza degli alpini a Roma è discreta, composta, attenta e mai invadente. Sarà particolarmente emozionante, quindi, arrivare al Colosseo o all’Altare della Patria e incontrare le penne nere dell’8° Reggimento di Venzone, gli Artiglieri da Montagna del 3° Reggimento di Remanzacco, i cavalieri del Piemonte Cavalleria (2°) di Villa Opicina (nella “Julia” dal 2014) e i Genieri alpini del 2° Reggimento di Trento posizionati in via della Conciliazione. Gli altri reparti della Julia, il 5° alpini di Vipiteno, il 7° di Belluno, il Reggimento logistico di Merano e il Reparto Comando e Supporti Tattici di Udine, sono impegnati sempre nell’ambito dell’Operazione Strade sicure, inquadrati nel Raggruppamento Lombardia, nell’area di Milano e Como.

Tutti gli alpini in armi della Julia danno appuntamento alle penne nere in congedo dell’Associazione Nazionale Alpini, dal 30 agosto al 1° settembre a Lignano, per le celebrazioni del 70° anniversario della nascita della Brigata, con un ricco programma di mostre, cerimonie, dibattiti e sfilate organizzati dal locale Gruppo Alpini in collaborazione con la Sezione Ana di Udine.

0 Commenti

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori