Home / Cronaca / Pioggia e rischio acqua alta in Fvg

Pioggia e rischio acqua alta in Fvg

Precipitazioni determinate dal passaggio di un fronte atlantico sulla regione, ma venerdì sera le temperature andranno decisamente sotto zero nelle valli e verso lo zero in pianura

Pioggia e rischio acqua alta in Fvg

Sarà un giovedì piovoso in Fvg, a causa del passaggio di un fronte atlantico che interesserà la regione e sarà più attivo sulla fascia di confine con la Slovenia. Venerdì, invece, affluirà aria fredda e secca da nord, e si prevedono anche gelate in pianura al mattino.

Alla luce delle previsioni meteo, la Protezione civile del Fvg ieri ha diramato un’allerta meteo di livello giallo sulla costa, per possibili fenomeni di acqua alta tra le 6 e le 9 del mattino. Come si vede nelle immagini catturate dalle webcam presenti in Fvg - in particolare abbiamo preso a riferimento quelle puntate sul litorale di Grado e Lignano - la situazione appare al momento sotto controllo. Acqua alta anche a Trieste, ma entro i livelli di guardia, come si vede dall'immagine realizzata da Giovanni Montenero sul Molo Audace. La Protezione civile regionale fa sapere che la rete di rilevamento ha registrato il picco di marea a Grado di 1.23 metri, questa mattina alle 8.30 di oggi, ma il fenomeno non ha creato problemi. Sono una decina i volontari operativi per il monitoraggio a Grado, Aquileia, Duino Aurisina-Villaggio del Pescatore.


Previsioni meteo di Arpa Osmer Fvg
Oggi, giovedì 2 dicembre
Cielo coperto con precipitazioni deboli o anche assenti a ovest, moderate ad est, forse anche abbondanti sulla zona di Trieste. Quota neve oltre gli 800 m circa, nel Tarvisiano 600 m circa. Dal pomeriggio soffierà Bora moderata o sostenuta sulla costa.

Venerdì 3 dicembre
Di notte e fino al primo mattino cielo nuvoloso o coperto, in mattinata nuvolosità residua, specie a sud-est; in giornata ovunque sereno con vento moderato da nord-est e aria tersa. In quota venti sostenuti e freddi da nord. Dalla sera le temperature andranno decisamente sotto zero nelle valli e verso lo zero in pianura. Possibilità di gelata in pianura.

Sabato 4 dicembre
Cielo variabile; al mattino gelate in pianura e temperature decisamente basse nelle valli.

Domenica 5 dicembre
Cielo coperto con probabili precipitazioni e neve fino a quote basse. Previsione incerta.

0 Commenti

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori