Home / Cronaca / Pordenone, più controlli per il rispetto delle norme anti-Covid

Pordenone, più controlli per il rispetto delle norme anti-Covid

E' quanto emerso dal Comitato per l'ordine e la sicurezza che si è tenuto questa mattina in Prefettura

Pordenone, più controlli per il rispetto delle norme anti-Covid

Questa mattina si è svolto un Comitato per l’Ordine e la Sicurezza, presieduto dal Prefetto di Pordenone, Domenico Lione, a cui hanno partecipato, oltre al Questore, al Comandante Provinciale dell’Arma dei Carabinieri e al Comandante della Guardia di Finanza, i Sindaci di Pordenone, Sacile, San Vito al Tagliamento, Spilimbergo, Maniago e Aviano per analizzare, congiuntamente, le misure più opportune da adottare sul piano del contrasto alla diffusione del coronavirus, alla luce dei nuovi provvedimenti governativi e regionali.

Nel corso del Comitato si è convenuto sull’intensificazione dei controlli nelle zone dove si sono riscontrate maggiori occasioni di affollamento e la conferma dell’efficace attività di prossimità svolta dalle Forze di Polizia, statali e locali, tramite pattugliamento a piedi nelle fasce orarie considerate più critiche.

Si è, infine, concordato sulla necessità che, in aggiunta alle attività di controllo da parte delle forze dell’ordine, le Amministrazioni locali proseguano con l’importante opera di sensibilizzazione a favore delle rispettive comunità e degli esercizi pubblici, invitando nuovamente la cittadinanza alla scrupolosa osservanza delle norme anti Covid, per mantenere alta la soglia di attenzione e scongiurare comportamenti scorretti come il formarsi di assembramenti o il mancato utilizzo dei dispositivi di protezione individuale.

0 Commenti

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori