Home / Cronaca / Prendono il taxi, ma poi scappano senza pagare

Prendono il taxi, ma poi scappano senza pagare

Nessuna traccia dei due giovani. La Polizia di Stato di Trieste ha fermato anche altri due ragazzi, gravati da Daspo urbano

Prendono il taxi, ma poi scappano senza pagare

Ieri mattina la Volante della Polizia di Stato di Trieste ha denunciato per furto e porto abusivo di oggetti atti a offendere un goriziano del 1968. Gli operatori lo hanno fermato e identificato nei pressi di un supermercato di viale Miramare. Aveva sottratto una confezione di colla e addosso gli sono stati trovati un coltello e una tronchesina.

Nel pomeriggio, invece, denunciato alla locale Procura della Repubblica per furto aggravato per un cittadino sloveno del 1978. Ha sottratto merce per un valore di 500 euro dal negozio Coin di corso Italia. E’ stato fermato dal personale dell’antitaccheggio. Aveva nascosto alcuni capi d’abbigliamento all’interno di una borsa “shopper” che presentava una schermatura in alluminio.

Rintracciati, fermati e identificati in via Torino, ieri sera, da personale della Volante, due giovani marocchini, classe 2000 e 2002, entrambi gravati da Daspo urbano emesso dal Questore lo scorso maggio. Vista la loro inottemperanza, i due sono stati denunciati alla locale Procura della Repubblica.

Nella notte, infine, due giovani hanno usufruito del servizio taxi, ma al momento di pagare sono fuggiti. L’episodio è accaduto in piazza Vico. Vane le ricerche effettuate in zona da una Volante, inviata sul posto dopo la segnalazione del tassista alla sala operativa della Questura tramite il Numero Unico 112.

0 Commenti

L'economia in un click

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Green

Business

AGENDA

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori