Home / Cronaca / Rissa in strada, sospese le licenze a due bar di Monfalcone

Rissa in strada, sospese le licenze a due bar di Monfalcone

Intervento della Polizia locale in piazza Unità. Stop alle attività per sette e otto giorni

Rissa in strada, sospese le licenze a due bar di Monfalcone

Sono stati notificati nei giorni scorsi ai titolari degli esercizi pubblici “bar 8” e “Al calicetto” siti a Monfalcone, i provvedimenti del Questore di Gorizia che dispongono, per motivi di ordine e sicurezza pubblica, la sospensione dell’autorizzazione per la somministrazione al pubblico di alimenti e bevande.

Ai due bar di Piazza Unità d’Italia la restrizione è stata imposta in quanto gli esercizi sono stati teatro di una rissa, scoppiata il 13 marzo, che ha visto coinvolte cinque persone, tre delle quali sono state identificate (un cittadino italiano e due cittadini rumeni) e che ha richiesto l’intervento della Polizia Locale e di un’ambulanza.

L’episodio si è protratto per molti minuti, iniziando nella via antistante ai locali interessati dai provvedimenti per poi spostarsi nelle vie limitrofe, generando allarme tra la popolazione.

I decreti di sospensione, predisposti con un’azione coordinata tra la Polizia Locale del Comune di Monfalcone, la Divisione di Polizia Amministrativa e Sociale della Questura di Gorizia e il Commissariato distaccato di Monfalcone, avranno una validità rispettivamente di otto e sette giorni, precludendo anche l’attività di asporto e consegna a domicilio.

0 Commenti

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori