Home / Cronaca / Ritrovato il corpo senza vita dell'uomo disperso a Castelnovo

Ritrovato il corpo senza vita dell'uomo disperso a Castelnovo

A dicembre le ricerche non avevano dato esito. Il cadavere avvistato vicino a un rio

Ritrovato il corpo senza vita dell\u0027uomo disperso a Castelnovo

Nel pomeriggio, sono stati due gli interventi a cui hanno preso parte le squadre della stazione di Maniago del Soccorso alpino e speleologico. Prima i soccorritori sono stati chiamati assieme ai Vigili del Fuoco e ai Carabinieri a Castelnovo del Friuli, per recuperare il corpo dell'uomo disperso da dicembre 2020. Si tratta di Valse Zamfir-Viorel, classe 1968 di nazionalità romena, che si trova in Italia dal 6 dicembre, impiegato come lavoratore agricolo a Rauscedo. Era stato visto l'ultima volta l'11 dicembre, al mattino presto, dai compagni di lavoro, fuori dell'abitazione condivisa, ma poco dopo, al momento della partenza del mezzo che li avrebbe dovuti portare tutti al lavoro, non si era presentato.

Il suo corpo senza vita è stato individuato nei pressi di un rio.

Quasi contestualmente le squadre sono state chiamate a Barcis, dove una donna del 1975 di Porcia aveva perso il sentiero durante un'escursione nei pressi del Lago di Barcis. La donna si era incamminata su tracce di sentiero seguendo un animale e si è a un certo punto ritrovata smarrita, senza riferimenti. Grazie alle coordinate fornite dal sistema di geolocalizzazionea SMS Locator la sua posizione è stata precisamente individuata nei pressi del Lago; è stata ritrovata in pochissimo tempo dai soccorritori che l'hanno riaccompagnata alla sua auto.

0 Commenti

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori