Home / Cronaca / Ruba piccoli oggetti per la casa, sorpreso dalla commessa

Ruba piccoli oggetti per la casa, sorpreso dalla commessa

E' intervenuta la Polizia di Stato di Trieste, che lo ha denunciato per tentato furto

Ruba piccoli oggetti per la casa, sorpreso dalla commessa

Ieri pomeriggio la Polizia di Stato ha denunciato per tentato furto un cittadino rumeno del 1982. Ha sottratto merce per un valore di 60 euro circa dagli scaffali di un negozio di articoli per la casa e per l’ufficio di via Roma. L’ha nascosta nella tasca dei pantaloni e all’interno della giacca e si è diretto verso la cassa. Il suo operato è stato notato, però, da una commessa; quando ha visto che si allontanava senza pagare, gli ha chiesto che cosa nascondesse. E’ stata informata la sala operativa della Questura tramite il 112 e sul posto si è recata una Volante, che lo ha identificato e recuperato una chiave inglese, un portachiavi, una piccola cassa musicale e una chiavetta Usb.

E’ emerso a suo carico anche un provvedimento di divieto di ritorno nel comune di Trieste emesso a dicembre 2018. Dopo le formalità di rito, è stato deferito alla locale Procura della Repubblica non solo per il tentato furto, ma anche per questa inottemperanza.

Nella tarda mattinata di ieri, inoltre, la Polizia di Stato ha multato per ubriachezza un uomo del 1961, che molestava i passanti all’esterno di un bar in via Valerio. Il titolare dell’esercizio commerciale ha informato la sala operativa della Questura tramite il 112 e sul posto si è recata una Volante, che lo ha identificato e sanzionato.

0 Commenti

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori