Home / Cronaca / Rubava gratta e vinci, incastrata dalle telecamere

Rubava gratta e vinci, incastrata dalle telecamere

Incastrata dalla Polizia di Stato una delle dipendenti del locale, un bar ricevitoria di Cividale

Rubava gratta e vinci, incastrata dalle telecamere

Da mesi, nel bar ricevitoria in centro a Cividale dove lavorava, si erano registrati strani ammanchi, di contanti ma soprattutto di ‘gratta e vinci’. Una situazione che il titolare dell’attività aveva provveduto a denunciare alla Polizia di Stato. Gli agenti hanno così avviato un’indagine, coordinata dalla Procura di Udine, che ha previsto anche il posizionamento di telecamere nascoste.

Sono state proprio le immagini della videosorveglianza a incastrare la responsabile. Si tratta di una 50enne rumena, da tempo residente nel Cividalese e senza precedenti. Le indagini del Commissariato di Cividale hanno permesso di attribuire alla donna almeno quattro furti, per un valore complessivo di oltre mille euro.

A casa sua, poi, gli agenti hanno trovato tracce di gratta e vinci e 2.500 euro in contanti, che sono stati sequestrati. La donna è stata quindi denunciata per furto aggravato.

0 Commenti

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori