Home / Cronaca / Sbagliano strada al rientro da un'escursione a Sauris

Sbagliano strada al rientro da un'escursione a Sauris

Si è concluso dopo quasi tre ore, intorno alle 19, l'intervento di soccorso per tre giovani di Udine

Sbagliano strada al rientro da un\u0027escursione a Sauris

Si è concluso dopo quasi tre ore, poco dopo le 19, un intervento di soccorso della stazione di Forni di Sopra del Soccorso Alpino. La stazione è intervenuta con quattro soccorritori e il pick up per andare a recuperare tre giovani di Udine - classe 1987, 1992 e 1995 - che hanno chiesto aiuto dopo aver sbagliato percorso al rientro da un'escursione a Sauris.
I tre erano arrivati, partendo da Lateis, fino al rifugio Emblateribm ma, ritornando indietro, sono finiti fuori percorso imboccando una strada bianca che costeggia il Torrente Pieltinis fermandosi nel punto in cui incrocia il Torrente Novarza. Il terreno era ghiacciato e scivoloso e si stava approssimando il buio e così hanno chiamato il 112.
I soccorritori hanno interagito con loro al telefono, raccomandando di mantenere la posizione in cui li hanno geolocalizzati e chiamandoli di tanto in tanto per accertarsi delle loro condizioni mentre con i mezzi si avvicinavano. La presenza di neve e ghiaccio ha allungato i tempi di avvicinamento per il necessario montaggio delle catene, così come il rientro. I tre erano in buone condizioni, solamente molto infreddoliti.

2 Commenti
Ezio58

Una carta topografica al 25.000 una bussola ed una torcia elettrica....anche un geolocalizzatore sullo smartphone, se ci fosse stato campo.....

User1960

Ma se non sanno leggere le carte topografiche. La torcia solo nel cellulare. Senza le varie app sono persi e infatti....il campo cmq mi ore di capire c'era se sono riusciti a chiamare i soccorsi

L'economia in un click

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Green

Business

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori