Home / Cronaca / Si tuffa in piscina, ma batte violentemente la testa

Si tuffa in piscina, ma batte violentemente la testa

Paura questa mattina, alle 11, per un 20enne. L'incidente in una zona residenziale in via Tarvisio, a Lignano

Si tuffa in piscina, ma batte violentemente la testa

Tenta un tuffo in piscina, sbatte la testa e rischia di annegare. Attimi di paura questa mattina, alle 11, in una zona residenziale in via Tarvisio, a Lignano. Un 20enne, al momento di tuffarsi in piscina, ha battuto la testa, perdendo conoscenza. Il giovane ha rischiato di annegare.

Sono stati i presenti, in attesa dell’arrivo dei soccorritori, a praticargli le prime manovre di rianimazione, guidati al telefono dal personale della Sores di Palmanova.

Sul posto, oltre all’ambulanza del 118, anche l’elisoccorso. Il ragazzo, dopo essere stato intubato, è stato elitrasportato in gravi condizioni all’ospedale di Udine.

0 Commenti

L'economia in un click

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Green

Business

AGENDA

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori