Home / Cronaca / Spaccio di droga e false certificazioni

Spaccio di droga e false certificazioni

Raffica di sanzioni e denunce a Udine da parte della Polizia di Stato

Spaccio di droga e false certificazioni

Oltre ad alcuni illeciti amministrativi, per violazione delle misure di contenimento del Covid19, la Polizia di Stato della Questura di Udine ha anche denunciato quattro persone, a piede libero, per altri reati.

In particolare due cittadini stranieri che, oltre a violare le misure di contenimento, erano gravati da divieto di ritorno nel comune di Udine. Un altro straniero è stato trovato in possesso di modica quantità di sostanza stupefacente; a seguito di un'attività svolta in Questura, gli agenti hanno accertato che l’uomo, in precedenza, aveva ceduto una piccola dose. Sequestrato lo stupefacente e 125 euro, quasi certamente provento di cessioni precedenti; l’uomo è stato denunciato a piede libero.

Un italiano, infine, ha reso false attestazioni nella certificazione: ha detto che doveva andare al Sert quando poi invece è stato appurato che non vi era andato affatto; era solo una scusa. È stato sanzionato.

0 Commenti

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori