Home / Cronaca / Trovato senza vita nelle acque del canale di Marano

Trovato senza vita nelle acque del canale di Marano

L'allarme è scattato questa mattina intorno alle 7. Si tratta di un 60enne del posto

Trovato senza vita nelle acque del canale di Marano

Il corpo di un uomo è stato avvistato questa mattina alle 7 nelle acque del canale navigabile di Marano Lagunare, vicino alla zona del cimitero.

Subito dopo la segnalazione, si è attivata la catena dei soccorsi. Sul posto i Vigili del Fuoco del distaccamento di Cervignano del Friuli, del Comando Stazione Carabinieri di San Giorgio di Nogaro e della Guardia Costiera.

I pompieri hanno recuperato con un gommone il corpo senza vita dell'uomo. Si tratta di Livio Pavan, classe ’61, residente in zona.

Gli uomini dell’Ufficio locale marittimo di Marano Lagunare e dell’Ufficio Circondariale marittimo di Porto Nogaro hanno interdetto l’area di sbarco della salma presso la spiaggetta antistante il cimitero di Marano. Sul posto anche il Sindaco Mauro Popesso.

Identificata la persona deceduta, sono stati presi i contatti con i familiari per permetterne il riconoscimento. Sono in corso le indagini sotto il coordinamento della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Udine.

Non sono coinvolti mezzi nautici nella morte. Il decesso è avvenuto verosimilmente per annegamento.

0 Commenti

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori