Home / Cronaca / Tamponamento tra mezzi pesanti, riaperto il tratto della A4

Tamponamento tra mezzi pesanti, riaperto il tratto della A4

L'incidente si è verificato tra Portogruaro - San Stino di Livenza. Traffico bloccato, in corso le operazioni di rimozione dei due autoarticolati

Tamponamento tra mezzi pesanti, riaperto il tratto della A4

Incidente tra mezzi pesanti lungo il tratto autostradale della A4 Nodo di Portogruaro – San Stino di Livenza e allacciamento A4/28, in direzione Venezia.
L'incidente ha provocato la chiusura del tratto per consentire le operazioni di soccorso.
L'incidente, avvenuto poco dopo le 15.30, ha coinvolto due mezzi pesanti. Nello schianto uno dei due autoarticolati ha perso il carico di travi di legno. Non si segnalano feriti. Sul posto la polizia stradale per i rilievi, i vigili del fuoco, il personale di Autovie Venete e i soccorsi meccanici. Il traffico al momento (ore 16) risulta bloccato nel tratto.
Per chi proviene da Trieste è stata istituita l’uscita obbligatoria Portogruaro. Chi proviene da Conegliano e sta percorrendo la A28 non può immettersi in A4 in direzione Venezia.

AGGIORNAMENTO. E’ stato riaperto – poco prima delle 21 - il tratto autostradale della A4 Nodo di Portogruaro – San Stino di Livenza. Il traffico è tornato a scorrere normalmente ed è stato quindi anche riaperto l’allacciamento A4/A28 in direzione Venezia.

Le operazioni si sono protratte per alcune ore, non solo per consentire la rimozione dei mezzi e del materiale che aveva occupato l’intera carreggiata, ma anche perché, a pochi metri di distanza, si era verificato un secondo tamponamento, sempre tra due mezzi pesanti. Sul posto la polizia stradale per i rilievi, i vigili del fuoco, il personale di Autovie Venete e i soccorsi meccanici. 


0 Commenti

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori