Home / Cronaca / Tarcento, circolo ippico nel mirino dei ladri

Tarcento, circolo ippico nel mirino dei ladri

Il proprietario: "Ci hanno rubato 8 stelle, carriole professionali e materiale per il maneggio. I cani non hanno abbaiato. Evidentemente si tratta di ladri che conoscono la zona"

Tarcento, circolo ippico nel mirino dei ladri

Ancora un colpo dei ladri di stelle. Questa volta è stato messa a segno a Tarcento. A finire nel mirino il Circolo Ippico Braida dei Perini che si trova a Collerumiz, una bella realtà della Perla del Friuli. A denunciare l'accaduto è lo stesso proprietario, Giovanni Perini, che mette in allarme anche gli altri proprietari di circoli ippici e maneggi.

"Sono arrivato al circolo ippico e ho fatto la brutta sorpresa - dice a Telefriuli -. I ladri hanno divelto una grossa porta in ferro, praticamente blindata, perché assicurata nella chiusura da due grosse serrature, e sono pentrati nella selleria. Qui hanno rubato 8 stelle. E non si sono limitati solo a questo furto. Hanno rubato anche un compressore e due carriole da scuderia; si tratta di carriole professionali che costano molto, carriole che hanno usato per trasportare poi le selle rubate. Sparita anche varia attrezzatura che utilizziamo nel maneggio. Il danno è ingente: tra i 10 e i 15000 euro. Abbiamo subito denunciato quanto accaduto ai carabinieri".

"C'è da dire che i cani che abbiamo qui, che sono due, al circolo ippico, non hanno abbaiato. Presumiamo quindi che i ladri siano persone che frequentano il circolo ippico o comunque che lo conoscono. Confidiamo nell'operato dei militari dell'Arma per l'identificazione di questi malviventi".

Le indagini sono affidate alla stazione dei Carabinieri di Tarcento. Solo pochi giorni fa, in un maneggio di Castions di Strada, i ladri di stelle avevano messo a segno un colpo simile: era stata rubata in quella occasione una sella del valore di 2000 euro.

Questo l'elenco del materiale rubato:
1 sella prestige versailles
3 selle equipe
1 sella wintec (da scuola)
1 sella da dressage kieffer
1 sella zaldi
1 sella pariani

0 Commenti

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori