Home / Cronaca / Torna in azione la banda del Rolex, colpo lungo la Costiera

Torna in azione la banda del Rolex, colpo lungo la Costiera

Tamponano l'auto e puntano la pistola sul conducente, per farsi consegnare l'orologio

Torna in azione la banda del Rolex, colpo lungo la Costiera

L'hanno tamponato mentre percorreva la Costiera, a Trieste, poi, una volta scesi dall'auto, gli hanno puntato addosso la pistola, facendosi consegnare il rolex che aveva al polso, il telefono cellulare e le chiavi della vettura.

E' caccia ai due malviventi che alle 19.30 del 30 settembre - la notizia è stata, però, diffusa soltanto oggi - hanno rapinato all'altezza del Tenda Rossa un arredatore di 62 anni di Ronchi dei Legionari che lavora a Trieste.

Hanno agito a volto coperto da passamontagna minacciandolo con un'arma, probabilmente una scacciacani. Poi sono risaliti velocemente in macchina, un'utilitaria di colore grigio, di cui l'arredatore è riuscito a prendere soltanto alcuni numeri della targa, e sono fuggiti a forte velocità in direzione Sistiana.

Sul caso indagano i Carabinieri di Trieste che, coordinati dalla Procura giuliana, stanno raccogliendo tutti gli elementi possibili ai fini dell'indagine.

Non si esclude che ad agire possano essere stati gli stessi malviventi che il 16 settembre avevano aggredito l'imprenditore Simone Rossi, attendendolo al rientro nella sua casa di Duino, sfilandogli anche in quell'occasione il vistoso Rolex che indossava, dopo averlo ferito.









0 Commenti

L'economia in un click

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Green

Business

AGENDA

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori