Home / Cronaca / Tragedia di Quargnento, l'abbraccio del Fvg ai pompieri morti

Tragedia di Quargnento, l'abbraccio del Fvg ai pompieri morti

Oggi i funerali ad Alessandria. Anche dalla nostra regione il pensiero dei colleghi e delle altre forze dell'ordine

Tragedia di Quargnento, l'abbraccio del Fvg ai pompieri morti

Saranno celebrati oggi, nel duomo di Alessandria, i funerali di Marco Triches, di 38 anni, Antonio Candido di 32 e Matteo Gastaldo di 46, i tre pompieri che hanno perso la vita sotto le macerie della cascina di Quargnento. Il 5 novembre, alle 2, le esplosioni, che le indagini coordinate dalla locale Procura hanno subito identificato come dolose, vista la presenza di inneschi rudimentali collegati ad alcune bombole e a una scatoletta-timer.

Oggi, per i Vigili del Fuoco, è un giorno di lutto, dedicato al ricordo dei tre colleghi scomparsi. L’abbraccio è arrivato anche dal Fvg dove, già martedì, i Comandi provinciali avevano osservato un minuto di raccoglimento, con le bandiere a mezz’asta.

Ieri sera, a Trieste, un commosso momento di ricordo ha visto per protagonista una rappresentanza della Polizia di Stato, che il 4 ottobre era stata a sua volta duramente colpita con la morte di Matteo Demenego e Pierluigi Rotta, uccisi in Questura durante una sparatoria.

Gli agenti si sono recati nella sede centrale del Comando provinciale dei Vigili del fuoco a porgere le condoglianze a tutto il Corpo Nazionale dei pompieri per la morte dei tre vigili a Quargnento. A nome del Questore Giuseppe Petronzi e della Polizia di Stato triestina è stato deposto un mazzo di fiori alla base dell'altare dei caduti in servizio.

0 Commenti

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori