Home / Cronaca / Tragedia in A23, due morti e due feriti incastrati

Tragedia in A23, due morti e due feriti incastrati

Drammatico bilancio per lo scontro tra un’auto, un camper e due mezzi pesanti accaduto verso le 11.30 tra Udine e Palmanova

Tragedia in A23, due morti e due feriti incastrati

E’ di due morti e due feriti incastrati fra le lamiere di un’auto e di un camper il bilancio di un grave incidente accaduto verso le 11.30 sulla A23 Udine-Palmanova, in direzione del nodo di interconnessione fra A4 e A23. Non è ancora chiara la dinamica, ma il sinistro dovrebbe essere frutto di un tamponamento a catena che ha visto coinvolti anche due autoarticolati.

A perdere la vita due donne, una turista austriaca che viaggiava sul camper con il marito, gravemente ferito (è stato elitrasportato all'ospedale di Cattinara), e una signora modenese, che era a bordo dell’auto, anche lei assieme al marito, rimasto incastrato nell’abitacolo; una volta liberato dalle lamiere, è stato ricoverato in condizioni molto serie in ospedale a Udine. Ferito, in modo meno serio, anche l'autista sloveno di uno dei due tir coinvolti nel tragico incidente; anche lui è stato trasportato al pronto soccorso del Santa Maria della Misericordia.

Sul posto sono intervenuti i sanitari, gli ausiliari di Autovie Venete, due pattuglie della Polizia Stradale, i Vigili del Fuoco e i soccorsi meccanici. Il tratto interessato è rimasto a lungo chiuso per consentire le difficili operazioni di soccorso.

Alle 16 si è registrato un altro tamponamento fra due mezzi pesanti nel tratto di A4 fra Portogruaro e Latisana in direzione Trieste. In seguito al sinistro, nel quale per fortuna non si sono registrati feriti, è stato necessario chiudere il tratto e l’entrata di Portogruaro ed è stata istituita l’uscita obbligatoria a Portogruaro verso Trieste.

I camion coinvolti nel sinistro stanno occupando la carreggiata, per cui il traffico in quel tratto è attualmente bloccato, mentre nella direzione opposta si sono formati rallentamenti per curiosi.
Sul posto sono intervenuti il personale di Autovie, la Polizia Stradale e i soccorsi meccanici. La A23 Udine Sud – Palmanova è stata, invece, riaperta poco prima delle 16.

AGGIORNAMENTO. Un quarto tamponamento fra mezzi pesanti è accaduto verso le 17.20 fra San Stino e Portogruaro in direzione Trieste, ma per fortuna in questo caso non è stato necessario chiudere l’autostrada perché il traffico, seppur lentamente, è stato fatto scorrere sulla corsia di marcia.

Decisamente congestionata la circolazione nella serata perché il traffico bloccato per il terzo incidente, quando è stato fatto defluire si è sommato a quello molto intenso in transito, rallentandone ulteriormente la fluidità. Autovie Venete consiglia, a chi è diretto verso Trieste di utilizzare il by-pass che attraverso la A27 e la A28 consente di rientrare in A4 all’altezza di Portogruaro.

Articoli correlati
0 Commenti

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori