Home / Cronaca / Travolto dal muletto, muore un giovane operaio

Travolto dal muletto, muore un giovane operaio

Tragedia nel primo pomeriggio all'interporto di Pordenone. A nulla sono valsi i soccorsi

Travolto dal muletto, muore un giovane operaio

Una manovra sbagliata all’interno dell’azienda e due muletti si sono scontrati, mentre erano in funzione. Su uno di questi c’era un operaio originario del Togo, 31 anni, che nell’impatto è finito a terra, venendo schiacciato dallo stesso macchinario e perdendo al vita.

Il tragico fatto è accaduto oggi pomeriggio in un'azienda insediata all’Interporto di Pordenone che si occupa di lavorazioni plastiche. Immediato l’allarme e l’arrivo dei sanitari con un’ambulanza e l’elicottero; gli operatori hanno provato a rianimare subito il 31enne, ma senza esito.

Il giovane era stato assunto con un contratto interinale e lavorava in azienda da un paio di giorni. Sul posto è arrivata la Polizia di Stato che ha effettuato i primi rilievi per verificare la dinamica e accertare eventuali responsabilità.

Per ricostruire l’accaduto sono intervenuti anche i Vigili del fuoco e i Carabinieri di Pordenone, oltre agli ispettori del lavoro dell’azienda sanitaria, che procederanno con le indagini ascoltando anche i testimoni presenti e la proprietà.

Spetterà a loro cercare di capire come sia stato possibile che i due muletti abbiano potuto scontrarsi, portando alla morte del giovane togolese che viveva a Pordenone, dove lascia una moglie e due figli.

0 Commenti

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori