Home / Cronaca / Turisti tedeschi sul pedalò soccorsi in mare a Grado

Turisti tedeschi sul pedalò soccorsi in mare a Grado

Complici le condizioni meteorologiche repentinamente peggiorate, il gruppo si è ritrovato a oltre mille metri dalla costa

Turisti tedeschi sul pedalò soccorsi in mare a Grado

Quattro giovani tedeschi, usciti in mare, a Grado, a bordo di un pedalò e probabilmente sorpresi dal repentino aumento del vento di bora e dell’innalzamento delle onde sono stati soccorsi dal personale dell’Ufficio Circondariale Marittimo. La segnalazione con richiesta di soccorso è partita dall’assistente bagnanti. A bordo del battello GCB43 e sotto il coordinamento della Capitaneria di Porto di Monfalcone, l'intervento è stato effettuato nel tratto di mare prospiciente il parco termale della GIT.

I ragazzi si sono ritrovati improvvisamente a una distanza di più di mille metri dalla costa e neanche l’unità da diporto, avvicinatasi per prestare soccorso, è riuscita a recuperarli. Il tempestivo arrivo del gommone GC B43 ha scongiurato ogni pericolo per i quattro, che sono stati recuperati in ottime condizioni di salute e ricondotti a terra. 

0 Commenti

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori