Home / Cronaca / Ubriaco in strada, sferra calci e pugni ai poliziotti

Ubriaco in strada, sferra calci e pugni ai poliziotti

Momenti di concitazione ieri pomeriggio a Trieste, dove un giovane è stato denunciato per resistenza, lesioni e minaccia aggravata

Ubriaco in strada, sferra calci e pugni ai poliziotti

Ieri pomeriggio la Squadra Volante della Questura ha denunciato per resistenza, lesioni e minaccia aggravata un giovane triestino classe 1997. L’intervento è nato a seguito delle segnalazioni al 112 da parte di alcuni condomini che segnalavano la presenza di un uomo che inveiva e gridava in strada, lamentandosi di essere vittima di una persecuzione. Giunti sul posto, gli operatori hanno individuato il giovane che, in evidente stato di alterazione, li ha subito minacciati, mostrandosi poco collaborativo a qualsiasi tipo di dialogo.

In attesa del personale sanitario, il ragazzo, in un momento di particolare agitazione, è riuscito a sferrare un pugno a uno dei poliziotti che, per difendersi, si è fratturato un dito.

Nel frattempo, anche con l’ausilio di un'altra Volante, il 22enne, che continuava a sputare, mordere e scalciare contro i poliziotti, è stato bloccato e caricato sull’ambulanza, che l'ha portato a Cattinara per le cure del caso.

Il triestino è stato anche sanzionato per il suo stato di ubriachezza in luogo pubblico e perché non indossava la mascherina.

0 Commenti

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori