Home / Cronaca / Udine, con il virus perdite da 9 milioni di euro

Udine, con il virus perdite da 9 milioni di euro

Le perdite nelle casse comunali sono ingenti. Zero le affissioni pubbliche nel mese di aprile. Non era mai accaduto

Udine, con il virus perdite da 9 milioni di euro

A causa dell'emergenza Coronavirus, il Comune di Udine stima - tra mancate riscossioni di imposte e maggiori spese dovute all'emergenza – un danno economico di circa 9 milioni di euro per le casse di Palazzo d'Aronco.

Ad anticiparlo a Telefriuli è stata l'assessore al bilancio Francesca Laudicina. “La situazione è durissima e, anche se in evoluzione da un punto di vista normativo, peggiora di giorno in giorno. Fortunatamente il Comune ha un bilancio con un avanzo di 9 milioni e 600 mila euro, frutto di una gestione oculata. Questa liquidità permetterà all'amministrazione di sopperire alla situazione economica in divenire e di far fronte al minor gettito. Per questo motivo è importante rispettare le disposizioni adottate per contenere la pandemia. L'eventuale ritorno di un nuovo focolaio, infatti, sarebbe una catastrofe, un vero bagno di sangue”.

Attraversando Udine, a cinque giorni dall'avvio della fase due e dalle ripartenza della quasi totalità delle attività commerciali, è possibile osservare anche i danni collaterali innescati dal virus e dal conseguente lockdown. La città appare meno colorata e più spoglia. Mancano, infatti, i manifesti e i banner pubblicitari che generalmente arredano i centri urbani. La situazione è ben visibile in via Pietro di Brazzà (nella foto), una delle strade che ospita il maggior numero degli spazi pubblicitari della città. Nella medesima condizione si trova anche viale Volontari della Liberà.

Le affissioni pubbliche, nel solo Comune di Udine, nel mese di aprile hanno segnato uno storico zero nel registro dell'ufficio che gestisce i 614 spazi dedicati all'esposizione di poster, manifesti e locandine. Una situazione che non si era mai verificata prima e che ha contribuito a una perdita nelle casse comunali di circa 100 mila euro della sola imposta sulla pubblicità.

0 Commenti

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori