Home / Cronaca / Udine, preso il ladro acrobata

Udine, preso il ladro acrobata

Autore di numerosi colpi, usava grondaie, tubature o ponteggi per colpire negli appartamenti

Udine, preso il ladro acrobata

La Polizia di Stato di Udine ha fermato il ladro-acrobata che, nelle ultime settimane, avrebbe messo a segno diversi colpi in città.

L'autore agiva arrampicandosi su grondaie, tubature o ponteggi per raggiungere le abitazioni da colpire. A seguito delle numerose denunce ricevute, il personale della Squadra Mobile ha dato corso a una serrata attività d’indagine che ha consentito, nella giornata di sabato 15 gennaio, d'individuare l’autore di alcuni furti consumati e tentati.

L’uomo, un 46enne cittadino albanese, è stato fermato a Udine mentre faceva rientro a casa di una connazionale, che lo ospitava. E' stato trovato in possesso di arnesi atti allo scasso. E' così scattata una perquisizione che ha permesso di sequestrare, all’interno dell’appartamento, almeno un centinaio di monili d’oro e vari preziosi, una quindicina di orologi di pregio, una ventina di monete antiche verosimilmente d’oro, diverse borsette griffate, nonché altri oggetti probabilmente oggetto di furto.

Nel corso della stessa serata, due vittime dei furti consumati negli ultimi giorni hanno riconosciuto una parte dei monili sequestrati.

Viste le risultanze investigative, i gravissimi indizi di colpevolezza e il concreto pericolo di fuga, l’uomo, d’intesa con la Procura della Repubblica, è stato sottoposto a fermo e accompagnato in carcere per le ipotesi di reato di furto in abitazione e ricettazione.

La connazionale, una signora 41enne, è stata indagata in stato di libertà per concorso in ricettazione.

0 Commenti

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori