Home / Cronaca / Un morto e un ferito grave al Cpr di Gradisca

Un morto e un ferito grave al Cpr di Gradisca

La Squadra Mobile della Questura di Gorizia sta cercando di fare luce sul giallo. Alcuni ospiti della struttura hanno incendiato dei materassi

Un morto e un ferito grave al Cpr di Gradisca

La Squadra Mobile della Questura di Gorizia, insieme al magistrato di turno, stanno cercando di fare luce su un grave episodio accaduto questa mattina, al Cpr di Gradisca d'Isonzo.

Un cittadino albanese di 28 anni che condivideva la stanza con un marocchino è stato trovato morto. Il compagno, ovvero il cittadino del Marocco, è stato accompagnato d'urgenza in ospedale in quanto ferito in modo serio. Il tempestivo intervento del personale sanitario ha contenuto l'emergenza, tanto che l'uomo è stato dichiarato poi fuori pericolo di vita, sebbene in condizioni severe.

Gli investigatori e il medico legale non avrebbero individuato segni di lotta o colluttazione tra i due. Da quanto si è appreso, la vittima stava trascorrendo al centro la quarantena relativa al contenimento da Coronavirus.

Probabilmente a seguito di questo grave episodio, alcuni ospiti della struttura hanno incendiato dei materassi. I Vigili del Fuoco sono intervenuti per la messa in sicurezza della struttura. Nessuno sarebbe rimasto ferito.

Articoli correlati
0 Commenti

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori