Home / Cronaca / Una pista ciclabile dal Torre a al Natisone

Una pista ciclabile dal Torre a al Natisone

Palmanova Manzano, prende forma il progetto. Diverse le novità dopo vent'anni di discussioni per mettere in sicurezza il percorso

Una pista ciclabile dal Torre a al Natisone

Venerdì pomeriggio, 31 luglio, si è tenuto un incontro con i tecnici delegati alla realizzazione del progetto definitivo della Palmanova - Manzano. L’opera, divisa in due lotti, costerà complessivamente 65 milioni di euro, e sarà finanziata dal Ministero delle infrastrutture. Come riferito dal sindaco di San Giovanni al Natisone Carlo Pali, è stato condiviso il piano che prevede la realizzazione di una ciclabile continuativa dal ponte sul Torre al ponte sul Natisone, marciapiedi lungo la Palmarina nelle zone urbane di Medeuzza e San Giovanni, marciapiedi lungo la zona urbana della SR56, la realizzazione di una bretella di collegamento tra via Casali e la SR56, la realizzazione di una nuova rotonda alla Brava, e una nuova rotonda in ingresso a Medeuzza. Sarà inoltre spostata la rotonda del Despar che sarà messa in asse con la strada.

“È dal 2004 che si parla di questa strada - ha spiegato sindaco -, finalmente è stato approvato il progetto definitivo per la messa in sicurezza dell’arteria attuale e la realizzazione di una più veloce”.
Per quanto riguarda i lavori fermi per il nuovo ponte di Viscone, Pali si augura che il cantiere possa riprendere nel minor tempo possibile.

0 Commenti

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori