Home / Cronaca / Una raccolta fondi per Giulia Bertolin, la maestra gentile

Una raccolta fondi per Giulia Bertolin, la maestra gentile

Le comunità di San Giovanni e di Casarsa si mobilitano dopo la tragica scomparsa dell'insegnante 39enne, vittima di un incidente stradale

Una raccolta fondi per Giulia Bertolin, la maestra gentile

E' grande la commozione a San Giovanni e a Casarsa per la prematura scomparsa di Giulia Bertolin. La 39enne, originaria di San Vito al Tagliamento e residente a Casarsa, è rimasta vittima di un tragico un incidente stradale, lasciando il compagno e due figli. L’insegnante di scuola materna era conosciuta da tutti perché molto presente nella vita sociale della comunità, che la ricorda come una donna gentile e solare.

E' stata avviata una raccolta fondi sulla piattaforma GoFundMe. “Ci stringiamo attorno alla tua famiglia e al suo dolore per manifestare tutta la nostra vicinanza in questa prova della vita così dura e difficile da superare", si legge nel messaggio. "Tutti gli amici e le tante persone che ti hanno voluto bene, vogliono ricordarti con un pensiero concreto da mettere a disposizione della tua famiglia”.

Un lutto, dunque, che ha colpito non solo i suoi cari, ma l’intera comunità che, con questo gesto di solidarietà, intende restare vicino alla famiglia in questo momento di grande dolore. In un solo giorno la raccolta ha raggiunto oltre 9.700 euro con tanti messaggi di vicinanza.

0 Commenti

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori