Home / Cronaca / Vandali 'no vax' in azione a Povoletto

Vandali 'no vax' in azione a Povoletto

Imbrattati i volantini che annunciano l'avvio della campagna vaccinale di prossimità

Vandali \u0027no vax\u0027 in azione a Povoletto

Prosegue la campagna di vaccinazioni ‘porta a porta’ organizzata da AsuFc nei Distretti di Cividale e Tarcento. La nuova strategia, con interventi capillari sul territorio, è partita il 26 agosto con il V-Day organizzato nelle scuole di San Leonardo con 48 vaccinati e sta proseguendo anche negli altri comuni delle Valli del Natisone e del Torre e in Carnia.

A partire dall’8 settembre, sempre nell’ottica di favorire una vaccinazione di prossimità, sono previste sedute vaccinali nella sede distrettuale di Povoletto, con frequenza settimanale. Ma proprio a Povoletto, alcuni manifesti che invitano la comunità alla vaccinazione anti Covid sono stati imbrattati da ‘no vax’.

Il sindaco Giuliano Castenetto ha denunciato l'accaduto ai militari dell'Arma, dopo aver notato i manifesti insozzati con scritte fatte con lo spray, tra cui svastiche, appesi all'esterno del palazzo del Municipio e di strutture pubbliche del paese. Il sindaco condanna il gesto e lancia un'appello ai concittadini a vaccinarsi.

0 Commenti

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori