Home / Cronaca / Vandali in cimitero, il sindaco vieta l'accesso

Vandali in cimitero, il sindaco vieta l'accesso

Soluzione estrema e sofferta adottata dall'amministrazione comunale di Coseano

Vandali in cimitero, il sindaco vieta l\u0027accesso

Dopo il secondo raid vandalico nel cimitero di Cisterna di Coseano, che ha visto un gran numero di tombe danneggiate, comprese quelle dei bambini, il sindaco David Asquini ha deciso di interdire l'accesso al camposanto. Una soluzione sofferta che, però, è necessaria per preservare i luoghi e dare modo così ai Carabinieri di eseguire tutte le indagini necessarie per identificare i responsabili di questi atti di scempio.

In due settimane i vandali si sono accaniti per ben due volte sulle sepolture, staccando lapidi e arredi sacri, suscitando vasto sdegno nella comunità locale e non solo.

Articoli correlati
0 Commenti

Spettacoli

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori