Home / Cronaca / Viabilità modificata a Cividale per il Palio di San Donato

Viabilità modificata a Cividale per il Palio di San Donato

Informazioni su parcheggi e su come muoversi nella Città Ducale il 23, 24 e 25 agosto, in occasione dell'evento

Viabilità modificata a Cividale per il Palio di San Donato

Nei giorni del Palio di San Donato, che si terrà il 23, 24 e 25 agosto a Cividale, l’amministrazione comunale e il Comando di Polizia dell’Uti hanno approvato una serie di iniziative in tema di parcheggi e viabilità per consentire l’ottimale organizzazione e svolgimento degli eventi in programma.

Innanzitutto i parcheggi. Per chi arriverà in auto il Comune consiglia di parcheggiare presso la ex-caserma Francescatto di Via Udine (aperta venerdì dalle 18 alle 24, sabato e domenica dalle 10 alle 24), appositamente predisposta e messa a disposizione per la manifestazione in aggiunta ai parcheggi, evidenziati da cartelli, siti presso: Piazza Resistenza-Via Tombe Romane per chi arriva da Cormons e Manzano; Via Duca degli Abruzzi-Via Perusini (presso Piscina Comunale e Palazzetto dello Sport); area nuova stazione ferroviaria -Viale Libertà (ex fermata autobus) per chi arriva da Udine e Faedis; parcheggio ex Autonova-Via Montenero (Fasano) per chi arriva dalle Valli del Natisone.

Come per gli anni scorsi, soprattutto per le famiglie, è consigliabile raggiungere Cividale del Friuli utilizzando il comodo servizio offerto dalla FUC Ferrovie Udine – Cividale: un viaggio in treno comodo e sicuro. Fanno fede gli orari estivi della tratta Udine-Cividale consultabili sul sito http://www.ferrovieudinecividale.it e sul sito del Palio di San Donato www.paliodicividale.it.

Infine, le limitazioni al traffico veicolare disposte dal Comando della Polizia Locale dell’Uti del Natisone. L’ordinanza prevede la sospensione temporanea della circolazione veicolare e la deviazione dei flussi di traffico dalle ore 07.00 del 19.08.2019 alle ore 19.00 del 30.08.2019 in V.le Trieste da P.zza della Resistenza a Via B.go di Ponte, Via B.go di Ponte, P.tta S. Nicolò, V. S. di Manzano nel tratto compreso tra il civico n. 11 e l’intersezione con V. B.go di Ponte, P.tta Chiarottini, L.go Martiri delle Foibe, P.tta Zorutti, C.so P. d’Aquileia, Via Monastero Maggiore, S.tta C. Gallo, Via Candotti, Riva della Broscandola, S.tta M. della Torre, P.tta S. Biagio, Via B.go Brossana da P.tta S. Biagio a Via delle Mura, S.tta Stellini, P.tta De Pollis, P.zza del Duomo, Via Patriarcato, C.so Mazzini, Via Cavour, P.zza Diacono, S.tta M.te di Pietà, S.tta De Rubeis, Via Ristori, S.tta Tomadini, L.go Boiani, V. F. del Torre, P.zza S. Francesco, V. Mulinuss, V.lo Nicoletti, P.zza F. G. Cesare, Via S. Pellico, Via Manzoni, Via C. Alberto, P.tta de Portis, S.tta San Valentino, Via Conciliazione, S.tta Scuole Elementari, P.zza Diaz, P.tta Terme Romane, P.zza Dante, Via B.go S. Pietro da P.zza Dante a V.le Marconi.

Le deroghe a quanto sopra (per persone disabili, residenti, frontisti, velocipedi, fornitori ecc.) potranno essere rilasciate dal personale della Polizia Locale che valuterà le singole esigenze dei richiedenti.

L’ordinanza (pubblicata per intero sul sito del Comune www.cividale.net) prevede il 30 agosto come termine massimo per il ripristino della normale viabilità, ma, come ogni anno, i veicoli potranno riprendere l’ordinaria circolazione a seguito del disallestimento delle singole aree interessate, mano a mano che le strutture verranno smantellate nei giorni successivi alla chiusura della manifestazione stessa.

Articoli correlati
0 Commenti

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori