Home / Cronaca / Violenta lite in famiglia: minaccia di morte il suocero

Violenta lite in famiglia: minaccia di morte il suocero

Sotto l'effetto dell'alcol il genero ha aggredito l'anziano che ha reagito colpendolo con due coltellate

Violenta lite in famiglia: minaccia di morte il suocero

Tragedia sfiorata a Pordenone, dove una violenta lite tra genero e suocero ha richiesto l'intervento delle Forze dell'ordine e dei sanitari ed è terminata con due feriti, un arresto e una denuncia. E' accaduto la notte di lunedì 12 agosto, in una via del centro. All'origine del litigio potrebbero esserci vecchi rancori e rapporti ormai logori. Il genero avrebbe aggredito il suocero scagliandogli addosso diversi oggetti, ferendolo a un piede. Il genero avrebbe minacciato di morte il suocero e, quando la moglie e la suocera sono giunte in soccorso dell'anziano, attirate dal frastuono e dalle grida, sono state a loro volta minacciate di morte.
Il genero aggressore ha agito con tutta probabilità sotto l'effetto dell'alcol. Per difendersi, l'anziano ha afferrato un coltello, ferendo il genero che è stato trovato dalle Forze dell'ordine insanguinato in giardino. A testimonianza che i rapporti in famiglia erano tesi anche un ammonimento emesso dal Questore di Pordenone a carico del giovane che dopo questo violento episodio è stato arrestato. I due litiganti sono stati soccorsi e medicati per le ferite riportate nella colluttazione.

0 Commenti

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori