Home / Cronaca / Violenza di Capodanno a Udine, proseguono le indagini

Violenza di Capodanno a Udine, proseguono le indagini

La donna sarebbe riuscita a fornire una parziale descrizione. Ascoltati in Questura i testimoni

Violenza di Capodanno a Udine, proseguono le indagini

Proseguono le indagini per definire quanto accaduto, nel cuore di Udine, la notte di Capodanno. Una donna, infatti, ha sporto denuncia alla Polizia di Stato, raccontando agli agenti di essere stata violentata da un uomo mentre si trovava nella zona della salita del Castello, in piazza I Maggio.

Nonostante lo choc, il buio e la paura, la giovane sarebbe riuscita a fornire ai poliziotti una seppur parziale descrizione del suo aggressore, la cui identità è ancora sconosciuta. Il riserbo delle forze dell’ordine è massimo per non compromettere gli accertamenti, volti a chiarire quanto accaduto.

Nel frattempo, in Questura, sono stati ascoltati alcuni testimoni indiretti, a cominciare dagli amici della vittima, che l’hanno soccorsa subito dopo la violenza. Saranno visionate anche le immagini delle telecamere di videosorveglianza, alla ricerca di elementi utili.

Articoli correlati
0 Commenti

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori