Home / Cultura / A Trieste riprendono gli incontri dei Caffè dei Quanti

A Trieste riprendono gli incontri dei Caffè dei Quanti

Si riparte, martedì 15 ottobre, con 'La materia e i suoi mattoni'

A Trieste riprendono gli incontri dei Caffè dei Quanti

Domani, martedì 15 ottobre 2019, a partire dalle ore 18.30, Maria Peressi, docente di Fisica della materia all’Università degli studi di Trieste, terrà un incontro dal titolo “La materia e i suoi mattoni”.

La Natura ci stupisce con un’incredibile varietà di tipi, forme e stati fisici della materia: sostanze elementari o composte, strutture ordinate o disordinate, stati solidi, liquidi, gassosi o “soffici”. Diverse sono le proprietà: si va dalla durezza, trasparenza e carattere isolante del diamante alla duttilità, opacità, capacità di condurre calore e corrente dei metalli. Eppure tutta la materia è costituita da pochi atomi diversi, dell’ordine di un centinaio, sapientemente catalogati nella Tavola Periodica. Scopriremo che esistono sistemi con caratteristiche molto diverse che sono fatti dallo stesso tipo di atomi. Grazie alla meccanica quantistica oggi possiamo capire e addirittura prevedere il comportamento di nuovi materiali a partire dai loro costituenti atomici e da come sono aggregati.

Relatrice
Maria Peressi, laureata in Fisica presso l'Università di Trieste, ha conseguito il PhD presso la SISSA. È professore associato in Fisica della materia presso il Dipartimento di Fisica dell'Università di Trieste dal 2001. La sua ricerca è principalmente dedicata all'indagine su scala atomica delle proprietà strutturali ed elettroniche dei materiali mediante simulazioni basate sulla meccanica quantistica. I materiali studiati vanno dai semiconduttori e materiali per la spintronica alle superfici metalliche, e, negli ultimi anni in particolare, alle nanostrutture e agli innovativi sistemi bidimensionali quali il grafene. È autrice di oltre un centinaio di articoli scientifici su riviste di rilevanza internazionale e capitoli di libri. È molto impegnata anche in attività di orientamento e divulgazione scientifica.

I Caffè delle Scienze e delle Lettere, organizzati dall’Università degli studi di Trieste, sono conversazioni informali tra docenti e cittadini sui più svariati argomenti scientifici, con l’obiettivo di rafforzare il dialogo tra l’Ateneo e la cittadinanza, attraverso lo scambio di opinioni e conoscenze sui risultati della ricerca universitaria.

Con questa conferenza riprendono quindi i Caffè dei Quanti, organizzati dal Dipartimento di Fisica, e con venerdì 18 ottobre riprendono anche i Caffè delle Scienze a Gorizia, organizzati dal Dipartimento di Scienze della Vita.

A Trieste gli incontri si svolgono al Caffè San Marco e al Caffè Tommaseo e al Caffè libreria Knulp, a Gorizia al Caffè Mama e Angela.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori