Home / Cultura / Anche in Fvg scatta la Notte europea dei Musei

Anche in Fvg scatta la Notte europea dei Musei

Sabato 14 apertura prolungata e ingresso a un euro a Miramare, al Museo archeologico di Aquileia e al Museo archeologico di Cividale

Anche in Fvg scatta la Notte europea dei Musei

Sabato 14 maggio ci sarà anche quest’anno la Notte dei Musei, un atteso appuntamento che si ripropone annualmente e che riguarda i luoghi della cultura statali con aperture straordinarie prolungate fino alle 22 (chiusura delle biglietterie alle 21.30) e il biglietto d’ingresso a 1 euro. L’iniziativa è dedicata al tema “Potere dei Musei” ed è promossa dall’International Council of Museums. Sarà un’imperdibile occasione per scoprire con percorsi inediti dedicati a adulti e bambini le collezioni di importanti musei come Miramare, il MAN di Aquileia e il MAN di Cividale.

A Museo storico e il Parco del Castello di Miramare, una delle dimore signorili più prestigiose in Europa che conserva gli ottocenteschi arredi originali, oltre ad ammirare le collezioni del suo fondatore Massimiliano d’Asburgo, ci sarà la rara opportunità di vedere esposta la “Madonna delle Rose” di Tiziano, un prestito delle Gallerie degli Uffizi a Firenze che rimarrà in mostra ancora per poche settimane. Vale senz’altro la pena di approfittare dell’apertura serale e dell’ingresso a un euro per ammirare questo capolavoro, una delle migliori opere del maestro della pittura veneta del terzo decennio del ‘500, e la mostra che lo contiene la quale racconta come lo scambio di opere nel periodo del Rinascimento fosse un’abitudine consolidata. Grazie a questa esposizione, nata da un’iniziativa congiunta del Museo Storico e il Parco del Castello di Miramare e delle Gallerie degli Uffizi, la Madonna delle rose di Tiziano continua ad essere un veicolo di scambi culturali, di relazioni e di storie.

Al Museo archeologico nazionale di Aquileia l’appuntamento è alle 19.15 con la caccia al tesoro per i più piccoli intitolata “Il potere di un sorriso”; alla stessa ora inizia inoltre la visita guidata tematica “Il potere di un pianto” che consentirà di esplorare attraverso alcuni reperti del museo quale significato politico e sociale avessero nel mondo antico i sentimenti esternati in particolare attraverso le lacrime.

Le attività sono organizzate dal servizio educativo del museo e sono comprese nel biglietto d’ingresso. Per partecipare è necessario prenotare scrivendo a bookshopmanaquileia@gmail.com o telefonando al numero 0431 91016.

Il Museo archeologico nazionale di Cividale propone alle 20.30 la visita guidata una collezione longobarda. È necessario prenotare chiamando il numero 0432 700700 o scrivendo a museoarcheocividale@beniculturali.it.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori