Home / Cultura / Cento anni fa la nascita di Ugo Casiraghi, l'omaggio della Mediateca di Gorizia

Cento anni fa la nascita di Ugo Casiraghi, l'omaggio della Mediateca di Gorizia

Questo compleanno speciale sarà celebrato con una settimana di iniziative online

Cento anni fa la nascita di Ugo Casiraghi, l\u0027omaggio della Mediateca di Gorizia

Cento anni fa, il 25 febbraio 1921, nasceva a Milano il critico cinematografico Ugo Casiraghi, cui è intitolata la Mediateca di Gorizia che ha deciso di celebrare questo compleanno speciale con una settimana di iniziative online (sul sito www.mediateca.go.it e sui profili istituzionali Facebook ed Instagram) dedicate ad uno dei maestri più importanti della critica cinematografica italiana e concittadino d'adozione.

Mediateca.GO inoltre, fin dalla sua apertura, grazie anche alla collaborazione con la Biblioteca Statale Isontina, ha in deposito la biblioteca di cinema (libri, opuscoli e periodici) e l'archivio fotografico di “Ugo Casiraghi”, tutto dedicato al cinema. In questi anni MediatecaGO ha lavorato per valorizzare il fondo Casiraghi. Ad oggi è stata promossa la pubblicazione di cinque volumi postumi di Ugo Casiraghi, quattro dei quali curati dal critico e storico del cinema Lorenzo Pellizzari: Naziskino, ebrei ed altri erranti (Torino, Lindau, 2010), Vivement Truffaut! (Torino, Lindau, 2011), Storie dell’altro cinema (Torino, Lindau, 2012), Il cinema de Il Calendario del Popolo (1947-1967) (Roma, Sandro Teti editore - Gorizia, Associazione Palazzo del Cinema – Hiša filma, 2017) e Il realismo nell’arte cinematografica (Milano, La nave di Teseo, 2019).

Presso Mediateca.GO è disponibile l’intero patrimonio librario e fotografico del critico e buona parte dei periodici cinematografici da lui posseduti.
La valorizzazione del Fondo Ugo Casiraghi è stata possibile grazie anche al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia.
Il lavoro sulla figura di Ugo Casiraghi continua e, nel corso del 2021, saranno pubblicati altri due volumi che riveleranno altri aspetti dell'opera di Casiraghi.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori