Home / Cultura / Come nasce una storia? Incontro con Massimiliano Riva

Come nasce una storia? Incontro con Massimiliano Riva

Mercoledì 29 maggio, dalle 17, alla Sezione Ragazzi di Riva Bartolini, appuntamento con l'illustratore

Come nasce una storia? Incontro con Massimiliano Riva

La Sezione Ragazzi della Biblioteca civica “V. Joppi” conclude l’edizione annuale con un interessantissimo incontro con l’illustratore Massimiliano Riva, mercoledì 29 maggio 2019, a partire dalle ore 17.00, presso la Sezione Ragazzi di Riva Bartolini, 3 – Udine.

Massimiliano Riva è nato a Udine dove ha frequentato l'Istituto Statale d'Arte, e vive a Bertiolo. Si divide tra collaborazioni editoriali, fotografia e pittura. Ha vinto diversi concorsi e premi speciali sia in qualità di illustratore che di fumettista. A settembre 2016 il suo libro “Unico al mondo” edito da Di Marsico Libri Bari, viene selezionato fra gli Irrinunciabili F.V.G. Nati per Leggere 2017.

Attualmente si sta dedicando a nuove collaborazioni con case editrici per nuove pubblicazioni. Come nasce una storia? Da dove arrivano le idee? Come si incontrano scrittore e illustratore? Come nascono i personaggi? Saranno le domande a cui l’autore risponderà, per poi dare spazio a tutte le curiosità dei bambini.

Verrà anche presentato il libro: “Un calcio al cielo” testo di Alfredo Stoppa, illustrazioni di Massimiliano Riva, Edizioni “L’Orto della Cultura”, che ha come tema il sogno; “Solo se sognato” è stato anche il tema di Crescere leggendo, che ha animato tutti i percorsi dedicati alle scuole.

La storia racconta di un bambino che, con l’aiuto di una lunga scala rossa, va a fare quattro passi sulla luna, con in tasca un pugno di avventura e una manciata di fantasia e per compagni di esplorazione un papà baldanzoso e un micio curioso: il cielo è grande, ma il sogno di un bambino immenso!

Alla fine dell’incontro, Massimiliano, proporrà un laboratorio dove, con l’aiuto di una scala rossa, si potrà viaggiare con la fantasia, decorando il proprio cielo stellato!

Sarà un momento dove i bambini potranno esprimere il loro modo di essere e sentire, stimolati dalla storia e guidati emotivamente dalle sensazioni che le varie tipologie di materiali a loro disposizione susciteranno.
La partecipazione all’appuntamento è libera e gratuita.


0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori