Home / Cultura / Due appuntamenti online per Lignano Noir

Due appuntamenti online per Lignano Noir

Martedì 3 incontro con Anna Vera Sullam che racconta il suo romanzo 'Il sesto comandamento' e il 10 agosto Alessandro Mezzena in conversazione su 'Il noir e il giallo nei blog'

Due appuntamenti online per Lignano Noir

Martedì 3 agosto, dalle ore 18.30, si potrà seguire on line – sulla pagina Fb del festival Lignano Noir – una presentazione del romanzo di Anna Vera Sullam, Il sesto comandamento (Milano, Sem, 2021). Del libro si parlerà in una conversazione di Oscar D’Agostino ed Elvio Guagnini con l’autrice. Anna Vera Sullam, che è stata docente di Storia della lingua italiana all’Università Ca’ Foscari di Venezia, ha pubblicato – oltre a studi di lessicografia e sul rapporto tra italiano e inglese – opere su Venezia (sul Ghetto e sul Canal Grande, Mondadori-Electa), pagine narrative e testimoniali sul mondo ebraico veneziano, e un’importante opera di riflessione su I nomi dello sterminio. Definizioni di una tragedia (Marietti,2020). Il sesto comandamento, indicato come “giallo storico” (è un giallo, ma anche un noir e ha pure tratti di thriller, ricco di suspense), è un romanzo ambientato nella Venezia del 1940, subito dopo l’inizio della seconda guerra e dopo la promulgazione delle leggi razziali, che avevano investito duramente tutti i membri della comunità israelitica. L’assassinio di una insegnante di lettere classiche – avvenuto nella biblioteca della scuola allestita per accogliere gli allievi ebrei allontanati dalla scuola pubblica – apre una complessa e difficile indagine, che diventa anche una articolata riflessione sul mondo ebraico italiano in quel drammatico momento, sui comportamenti – dentro e fuori da quella comunità – di fronte alla politica razzista del fascismo. Nel quadro del giallo italiano, questo libro è tra le prime opere a intrecciare strettamente il filo del crimine con quello dell’antisemitismo: con una trama e una scrittura avvincenti e ricche di colpi di scena.

Martedì 10 agosto, dalle ore 18.30, si potrà seguire on line – sulla pagina Fb del Festival Lignano Noir – una conversazione di Alessandro Mezzena Lona sul tema Il noir e il giallo nei blog. Partecipano alla discussione Oscar D’Agostino ed Elvio Guagnini. Alessandro Mezzena Lona, critico letterario (studioso di Dino Buzzati e di Federico Tavan, tra gli altri) e autore di romanzi ricchi di spunti propri dei generi del mistero (La morte danza in salita. Ettore Schmitz e il caso Bottecchia; La via oscura) è stato per 16 anni responsabile delle pagine culturali del “Piccolo” di Trieste. Attualmente cura un seguitissimo “blog”, Arcane storie, nel quale segue e discute libri di qualità, tra i quali anche autori classici e moderni dei generi poliziesco, noir, thriller. Con un particolare interesse per autori e libri che si mostrano capaci di andare oltre i canoni e le regole di genere, e di proporre indagini di alta originalità nel panorama corrente del mercato. Nell’incontro online, Mezzena Lona discuterà la fisionomia, le modalità comunicative e la popolarità di alcuni tra i maggiori blog prodotti in Italia, e le forme di presentazione e discussione di libri dei generi del mistero. Un capitolo nuovo e attraente, quello proposto nella conversazione, del grande e moderno discorso sul rapporto tra giornalismo e letteratura.

Il festival Lignano Noir è promosso dall’Assessorato alla Cultura della Città di Lignano Sabbiadoro, è organizzato dalla Biblioteca Comunale, con la direzione artistica di Cecilia Scerbanenco e il Comitato Scientifico presieduto dal prof. Elvio Guagnini.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori