Home / Cultura / Il primo libro di Pasolini al Salone del libro di Torino

Il primo libro di Pasolini al Salone del libro di Torino

'Poesie a Casarsa'

Il primo libro di Pasolini al Salone del libro di Torino

Sarà il Salone Internazionale del Libro di Torino, una delle più importanti vetrine a livello mondiale per l’editoria e la lettura, ad ospitare venerdì 10 maggio alle 16 la presentazione della ristampa in edizione anastatica e tipografica, curata dal Centro Studi Pasolini di Casarsa, del primo libro di Pasolini, il prezioso volume Poesie a Casarsa, pubblicato nel 1942, insieme al saggio che le accompagna dal titolo Il primo libro di Pasolini, a firma di Franco Zabagli, presidente del Gabinetto Scientifico Letterario “G.P. Vieusseux” di Firenze. L’incontro, che vedrà la partecipazione dello stesso Zabagli in conversazione con Gian Mario Villalta, direttore artistico di Pordenonelegge, si terrà nella “Sala della Poesia” allestita all’interno dello stand della Regione Friuli Venezia Giulia, che già da qualche anno ospita e promuove l’editoria, insieme agli operatori culturali delle manifestazioni, festival e rassegne di ogni disciplina artistica in ambito regionale, capaci di richiamare l’attenzione di un pubblico sempre più numeroso, proveniente anche da altri Paesi europei. Il Centro Studi Pasolini è dunque quest’anno fra i soggetti selezionati dalla Regione per far conoscere alla grande platea della kermesse torinese e agli operatori presenti le proprie iniziative editoriali, di studio e divulgazione, ma anche gli itinerari pasoliniani nel territorio, importante veicolo di turismo culturale grazie al potente richiamo della letteratura e dell’arte.
All’incontro di presentazione saranno presenti anche il presidente del Centro Studi Piero Colussi e Beppe Cantele, direttore delle Edizioni Ronzani di Vicenza.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori