Home / Cultura / Incantevole Carnia, alla scoperta delle radici del tempo con il Fai

Incantevole Carnia, alla scoperta delle radici del tempo con il Fai

Domenica 12 maggio visita guidata alle collezioni del Museo Carnico delle Arti Popolari 'Michele Gortani'

Incantevole Carnia, alla scoperta delle radici del tempo con il Fai

“Il mondo dell’Alpe è un patrimonio dell’Italia che contraddistingue tutte le regioni italiane, ovunque infondendo elementi geografici, culturali, antropologici, ambientali ed economici affini, pur nelle specifiche declinazioni.” Partendo da questo assunto che lancia il “Progetto Alpe” (nuova sfida nazionale del FAI), la Delegazione FAI di Udine, in collaborazione con i gruppi Fai di Tolmezzo e Gemona, in occasione della Settimana della cultura friulana 2019, propone l’evento "Incantevole Carnia: alla scoperta delle radici del tempo".

Domenica 12 maggio, a partire dalle ore 14.30 a Tolmezzo presso il Palazzo Campeis (Via della Vittoria 2), sarà possibile prendere parte a una visita guidata al palazzo e alle collezioni del Museo Carnico delle Arti Popolari “Michele Gortani” (durata: un’ora). Alle ore 15.45, nel cortile interno, il rinomato coro “Tita Copetti” di Tolmezzo, sotto la direzione del maestro Daniele Cuder, eseguirà alcuni brani tratti dal repertorio tradizionale in lingua friulana.

Il pomeriggio proseguirà con una passeggiata culturale guidata, alla scoperta del centro storico (durata: un’ora). Contestualmente, presso il sopracitato Museo si terrà un laboratorio per bambini (4-11 anni) a tema eco-tessitura con la carta, a cura dei volontari del Fai. I posti sono limitati. Sarà possibile prenotarsi dal 6 all’11 maggio, chiamando al numero 3381961876 (durante le seguenti fasce orarie: 12.30-14.30 e 18.00-20.00).
Quota di partecipazione all’evento (da versare in loco): adulti 8€ bambini e ragazzi 7-11 anni 4€ bambini 0-7 anni gratuito

La manifestazione si terrà anche in caso di pioggia. Per ulteriori informazioni scrivere a udine@delegazionefai.fondoambiente.it Per conoscere tutti gli eventi e le manifestazioni che avranno luogo durante i dieci giorni della rassegna a favore del patrimonio storico, artistico e linguistico del Friuli, promossa dalla Società Filologica Friulana, consultare il sito www.setemane.it.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori