Home / Cultura / La caduta del muro di Berlino letta con altri sguardi

La caduta del muro di Berlino letta con altri sguardi

Lunedì 9 dicembre, trent'anni dopo, da Parùs a Sopramonte di Buja presentazione del libro 'Le rose sbocciano in autunno: la rivoluzione non violenta del'89'

La caduta del muro di Berlino letta con altri sguardi

Il prof. Francesco Pistolato illustrerà le pagine di questo libro che attraverso originali contributi di autori italiani e tedeschi presenta da altri punti di vista una lettura diversa e articolata della rivoluzione pacifica che trent'anni fa ebbe il suo episodio simbolicamente più rilevante nella caduta del muro di Berlino.
Una occasione per riflettere insieme su cosa sia successo nel 1989 in Europa, per conoscere gli avvenimenti che nel 1989 portarono all’ abbattimento del muro di Berlino, per interrogarsi su quale lezione storica le nuove generazioni possano ricevere in eredità dalla memoria che la società europea conserva di quella portentosa rivoluzione nonviolenta.
Le opinioni possono essere diverse e non certo scontate. Gli accadimenti di quell'anno forse non sono mai stati esplorati con una lettura pacifista: l'uomo non vede ciò che non conosce, che non riconosce e che non sa spiegare.
L’intento di questo libro, come propone il curatore Francesco Pistolato, è di riaprire, attraverso alcuni contributi dei maggiori studiosi italiani e tedeschi di scienze per la pace, quella pagina e rileggerla con occhi più liberi, per rendersi conto del potere della nonviolenza e chiedersi come e dove in politica si possa e ci si debba servire di questa straordinaria risorsa.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori