Home / Cultura / La Panchina della Libertà di stampa arriva a Torre Annunziata

La Panchina della Libertà di stampa arriva a Torre Annunziata

Donata da Leali delle Notizie e dal Consorzio culturale del Monfalconese, sarà inaugurata venerdì, in occasione della cittadinanza onoraria a Giancarlo Siani

La Panchina della Libertà di stampa arriva a Torre Annunziata

La Panchina della Libertà di stampa realizzata dall’associazione culturale Leali delle Notizie arriverà anche a Torre Annunziata. L’amministrazione comunale napoletana conferirà venerdì 13 la cittadinanza onoraria a Giancarlo Siani e inaugurerà la panchina donata dall'associazione ronchese e dal Consorzio Culturale del Monfalconese. Il giornalista de “Il Mattino” era stato assassinato dalla camorra il 23 settembre 1985 all’età di 26 anni e Torre Annunziata, come Ronchi dei Legionari, intende lottare per la libertà di stampa e valorizzarla.

La panchina è stata costruita con il legno della tempesta di Vaia ed è stata acquistata dall’associazione ronchese dalla Cooperativa Legno Servizi di Tolmezzo, con un contributo del Consorzio Culturale Ecomuseo Territori. La panchina bianca è stata decorata dalla vicepresidente dell’associazione Cristina Visintini con il tricolore italiano e la frase del poeta francese Jacques PrévertQuando la verità non è libera, la libertà non è vera”.

La panchina è partita da Ronchi dei Legionari questa mattina e arriverà domani a Torre Annunziata. Alle 8.30 è stata salutata nella sede dell’associazione in piazzetta Francesco Giuseppe alla presenza dei presidenti di Leali delle Notizie, Luca Perrino, e del Ccm, Davide Iannis, dell’assessore alla cultura di Ronchi, Mauro Benvenuto e del presidente della Cooperativa Legno Servizi, Emilio Gottardo. Presenti anche gli assessori di San Canzian d’Isonzo, Flavia Moimas, e di Turriaco, Nicola Pieri, comuni che hanno già espresso l’intenzione di ospitare una panchina della Libertà di Stampa sul proprio territorio e l’assessore del comune di Monfalcone, Michele Luise.

“Continua il nostro impegno come associazione nella difesa della libertà di stampa", ha detto il presidente Perrino, "e nel sostegno dei giornalisti che vengono minacciati perché cercano di raccontare la verità”.

Il presidente del Ccm, Jannis ha ricordato come “sia importante che la panchina sia fatta con legno delle nostre terre, degli alberi distrutti dalla tempesta. E’ importante il coinvolgimento del Ccm in questa azione, che crea una rete tra realtà e istituzioni: è obiettivo del Ccm lavorare in sinergia con le diverse realtà territoriali”.

La prima Panchina della Libertà di Stampa, la numero0 che si trova in piazza dell’Unità d’Italia a Ronchi ed è dedicata a Daphne Caruana Galizia, la giornalista maltese uccisa in un attentato nell’ottobre 2017 a causa della sue inchieste, è stata realizzata sempre da Leali delle Notizie in occasione della giornata della libertà di stampa ed espressione, che si era tenuta il 26 ottobre a Ronchi, quando era stata conferita la cittadinanza onoraria del comune al figlio della giornalista maltese, Matthew Caruana Galizia. Venerdì mattina, dunque, si terrà a Torre Annunziata la cerimonia di conferimento della cittadinanza onoraria a Giancarlo Siani alle 10.30 nell’aula consiliare di via Provinciale Schiti, con la presenza dei familiari del giornalista e delle autorità. Alle 12, invece, sarà scoperta la panchina assieme a Leali delle Notizie.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori