Home / Cultura / La primavera poetica di pordenonelegge vola in Spagna

La primavera poetica di pordenonelegge vola in Spagna

Mercoledì 14 aprile, sui canali social del festival, talk digitale realizzato in partnership con l’Istituto Italiano di Cultura di Madrid e con Efasce pordenonesi nel mondo

La primavera poetica di pordenonelegge vola in Spagna

La primavera poetica di pordenonelegge prosegue il suo viaggio europeo, dopo la prima tappa a Berlino, e si dispiega adesso verso la Spagna: mercoledì 14 aprile, dalle 12 sui canali social di pordenonelegge, tutti potranno assistere al talk digitale realizzato in partnership con l’Istituto Italiano di Cultura di Madrid e con Efasce pordenonesi nel mondo.

Sarà l’occasione per aggiungere un nuovo tassello all’Osservatorio sulla poesia del nostro tempo e i giovani autori: introdotto dalla direttrice dell’Istituto di Cultura Marialuisa Pappalardo, l’incontro vedrà protagonisti l’accademico spagnolo Leonardo Vilei, docente di lingua e letteratura italiana presso Universidad Complutense de Madrid, e il poeta e docente Roberto Cescon, curatore della Antologia Giovane Poesia Italiana. Un dialogo calato nell’esperienza poetica del nostro tempo, con uno sguardo ai giovani che fanno e che leggono poesia. Uno spazio speciale sarà dedicato al volume Antologia Giovane Poesia Italiana, che riunisce 20 poeti italiani under 35 al momento della pubblicazione ed è stato tradotto in tedesco, francese, inglese e anche in lingua spagnola a cura del traduttore Antonio Nazzaro con revisione di Luis Guillermo Franquiz. In programma, nel corso dell’incontro, le letture di quattro autori dell’Antologia, edita pordenonelegge/LietoColle: Bernardo De Luca, Tommaso Di Dio, Clery Celeste e Naike Agata La Biunda.

Il progetto dell’Antologia è stato realizzato grazie al Bando nazionale “Per chi crea” promosso dal MIBACT, Ministero per i Beni e le Attività Culturali su gestione SIAE, che Fondazione Pordenonelegge ha vinto nella sezione Live e promozione internazionale. Seguiranno, il 10 e 21 maggio, gli incontri di presentazione dell’Antologia da Parigi e Londra, sempre in collaborazione con gli Istituti italiani di Cultura delle capitali. All’incontro porteranno il loro saluto il Presidente di Fondazione Pordenonelegge Michelangelo Agrusti e il Presidente di Efasce pordenonesi nel mondo, Gino Gregoris.

Fra gli autori della Antologia Giovane Poesia Italiana anche i poeti Gian Maria Annovi, Alessandro Bellasio, Maria Borio, Azzurra D’Agostino, Laura Di Corcia, Sebastiano Gatto, Alessandro Grippa, Maddalena Lotter, Daniele Mencarelli, Marco Pelliccioli, Eleonora Rimolo, Greta Rosso, Giulia Rusconi, Francesca Serragnoli, Giulio Viano, Kabir Yusuf Abukar. Diverse le provenienze geografiche, le poetiche, le intonazioni di queste venti voci: e la poesia come denominatore comune per raccontare la propria esperienza del mondo, un progetto che raccoglie l’impegno di Fondazione Pordenonelegge per dare voce ai giovani autori di poesia, e lo proietta sul palcoscenico europeo.

L’ebook Antologia Giovane Poesia Italiana è scaricabile gratuitamente dal sito della Fondazione (www.pordenonelegge.it), visitato da 67 Paesi del mondo, a questo link: https://www.pordenonelegge.it/tuttolanno/ebook/giovane-poesia-italiana

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori