Home / Cultura / Leggimiprima, l’incanto dei libri spiegato ai genitori

Leggimiprima, l’incanto dei libri spiegato ai genitori

A Romans d’Isonzo, il 13 e il 20 febbraio, doppio appuntamento con il progetto della libraia Irene Greco

Leggimiprima, l’incanto dei libri spiegato ai genitori

Ci vuole passione per trasmettere passione. Sembra un’ovvietà, ma tutta la migliore didattica deriva (dovrebbe derivare) da questo concetto. Un concetto che Irene Greco, libraia udinese, conosce benissimo, tanto da aver trasformato il proprio mestiere in una missione d’amore. O il proprio amore, la propria passione, appunto, in un mestiere.

Dopo sedici anni di esperienza sul campo, a nutrirsi di libri e a nutrire i clienti, Irene ha deciso di fare un passo in più, aggiungendo un nuovo segmento al suo percorso: ecco Leggimiprima, rivolto alle coppie in gravidanza e ai genitori di bambini in età prescolare, un progetto di avvicinamento alla lettura e di sensibilizzazione al valore del libro, potente strumento di crescita nelle relazioni familiari.

Mercoledì 13 e mercoledì 20 febbraio, alle 18.30, la Biblioteca comunale di Romans d’Isonzo ospiterà due incontri di Leggimiprima: il primo dedicato ai titoli più adatti alle diverse fasi di crescita del bambino e il secondo al concetto di intelligenza emotiva e allo sviluppo della creatività. Entrambi gli appuntamenti si svolgeranno a ingresso libero, fino a esaurimento dei posti disponibili.

"Spesso - commenta Irene - un genitore si concentra sul fatto che il figlio si comporti bene, ovvero che risponda coerentemente alle proprie aspettative, senza soffermarsi a domandarsi chi è realmente la persona che ha di fronte. Compito di un genitore è anche quello di dar voce alla personalità propria di un figlio, ai suoi talenti, al suo io. I libri sono uno strumento prezioso, in un'ottica bidirezionale: cresco come persona per crescerti come figlio, e leggendo te leggo me stesso, in un circolo virtuoso di consapevolezza e amore".

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori