Home / Cultura / Libri per tutti, nessuno escluso: come abbattere le barriere alla lettura

Libri per tutti, nessuno escluso: come abbattere le barriere alla lettura

Appuntamento, giovedì 12 dicembre a Pordenone, con la full immersion con protagonista il direttore editoriale di BiancoeNero Irene Scarpati

Libri per tutti, nessuno escluso: come abbattere le barriere alla lettura

Libri per tutti, nessuno escluso! Un obiettivo ambizioso per l’Italia, stando agli ultimi dati Ocse che certificano la scarsa competenza alla lettura dei nostri studenti: in media, infatti, i 15enni italiani ottengono in lettura un punteggio di 476, inferiore alla media Ocse che si attesta su 487. Il nostro Paese si colloca così tra il 23° e il 29° posto, a livello per esempio di Lettonia e Lituania. Anche di questo si parlerà nel corso del prossimo incontro del progetto “Viaggio dentro al libro”, ideato e organizzato da Fondazione Pordenonelegge con Fondazione Friuli. Appuntamento giovedì 12 dicembre a Pordenone con la full immersion dedicata a “Libri per tutti (nessuno escluso!)”, protagonista il direttore editoriale di BiancoeNero Irene Scarpati: dalle 15 alle 19, nella sede di Fondazione Pordenonelegge a Palazzo Badini, l’incontro si rivolgerà a docenti, operatori, genitori e in generale a chi vuole approfondire una questione centrale per le future generazioni. Info sul sito www.pordenonelegge.it
Leggere è un diritto di tutti, ma non tutti possono leggere e non tutti riescono a capire e fare proprio un testo. «Di anno in anno le cose si aggravano, ma si fa ben poco – spiega Scarpati - tutto ruota intorno alla cosiddetta “alta leggibilità”, l’obiettivo che ci siamo dati. Non si tratta solo di tenere conto delle esigenze dei ragazzi dislessici, ma di guardare alla alta leggibilità come a un ascensore che per alcuni è necessario ma che talvolta è utile per tutti. La nostra impostazione ha come obiettivo non tanto la semplificazione, quanto la conquista dell’autonomia della lettura da parte dei ragazzi, per aumentare le competenze e recuperare la complessità nella lettura. Una visione, quindi, piuttosto dinamica: un percorso editoriale di ricerca che conta sull’apporto di logopedisti e psicologi cognitivi, ma anche e soprattutto sul rapporto diretto con ragazzi e bambini che attraverso i nostri libri coinvolgiamo in un lavoro di “redazione”. Nel tempo ci siamo resi conto che spesso le difficoltà sono simili per i bambini dislessici e i gruppi classe di normolettori. Anzi, spesso i normolettori corrono il rischio della inconsapevolezza: non si fermano se non hanno capito, e proseguendo nella lettura sviluppano un livello di incompetenza … L’equivoco è stato aver ridotto la questione a interventi meccanici sul testo e sull’impianto tipografico: gradualità è la parola chiave, nella lettura come in ogni altro apprendimento. Perché ogni età ha un suo livello di competenza, e ci diverte solo quello che riusciamo a capire …».

Abbattere le barriere alla lettura sarà dunque il tema centrale dell’appuntamento con Irene Scarpati a Palazzo Badini, ricco di testimonianze e dimostrazioni pratiche per approfondire il valore e le potenzialità inclusive dei libri ad alta leggibilità e dei libri con rinforzi comunicativi, da utilizzare in classe e a casa.  Biancoenero Edizioni è una casa editrice indipendente nata a Roma nel 2005. Lavora da sempre al progetto, per avvicinare ai libri tutti i ragazzi. Con la collaborazione di terapisti ed esperti, Biancoenero ha individuato precisi criteri linguistici e tipografici, come il carattere di stampa biancoenero®, che rendono la lettura più accessibile a tutti.

“Viaggio dentro al libro” è il nuovo progetto formativo ideato e curato da Fondazione Pordenonelegge con Fondazione Friuli, in collaborazione con Libreria Baobab: 7 incontri, da ottobre 2019 ad aprile 2020, per camminare al fianco dei docenti, degli operatori e dei genitori. Tra i protagonisti dei prossimi incontri, Guido Sgardoli, Antonio Ferrara, Davide Morosinotto.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori