Home / Cultura / Memorie. Storie da ricordare, storie da regalare

Memorie. Storie da ricordare, storie da regalare

Museo Archeologico Nazionale di Aquileia e Coop Alleanza 3.0 in campo per non dimenticare

Memorie. Storie da ricordare, storie da regalare

Il Museo Archeologico Nazionale di Aquileia aderisce all’iniziativa “Memorie. Storie da ricordare, storie da regalare”, promossa e organizzata da Coop Alleanza 3.0 in occasione della Giornata della Memoria.

L’iniziativa prevede, nella giornata del 26 gennaio 2019, la possibilità di portare da casa o acquistare a prezzo ridotto nelle librerie Coop e nei negozi di Coop Alleanza 3.0, alcuni dei grandi classici della letteratura sul tema della memoria e donarli a Coop Alleanza 3.0 che provvederà a distribuirli a istituti scolastici e biblioteche del territorio per creare presso questi Istituti piccole “Biblioteche della Memoria”.

Tra i titoli, consultabili on line sul sito web di Coop Alleanza 3.0 e scelti per il loro valore da 11 grandi scrittori italiani (Marco Belpoliti, Ermanno Cavazzoni, Antonio Faeti, Marcello Fois, Nicola Lagioia, Valerio Magrelli, Eraldo Affinati, Simona Vinci, Grazia Verasani, Alessandra Sarchi, Maria Nadotti), anche “Diario” di Anne Frank, “I sommersi e i salvati” di Primo Levi, “L'amico ritrovato” di Fred Uhlman, “Suite francese” di Irène Némirowsky, “Il giardino dei Finzi Contini” di Giorgio Bassani, l’“Odissea” di Omero e “Destinatario sconosciuto” di Katherine Kressman Taylor, per l’occasione stampato da Bur in edizione speciale per l’occasione.

Il Museo Archeologico Nazionale di Aquileia s’inserisce in questa iniziativa con la collaborazione del Comune di Aquileia, che consentirà al Museo di trasformarsi per l’intera settimana dal 22 al 27 gennaio in un’inedita biblioteca: lungo il suo percorso espositivo verranno collocati diversi libri sul tema messi a disposizione dalla biblioteca comunale “G. Brusin” di Aquileia, adatti ad adulti e ragazzi.

Sarà così possibile sfogliare liberamente alcuni dei testi più significativi che raccontano e ricordano le tragedie che hanno scosso il Novecento perché, come scrisse Primo Levi, “l’Olocausto è una pagina del libro dell’Umanità da cui non dovremo mai togliere il segnalibro della memoria”.

Nelle stesse giornate sarà possibile per chiunque donare presso la biglietteria del Museo romanzi e saggi incentrati sul tema della memoria storica e delle persecuzioni razziali, tra quelli compresi nella lista 2019 di Coop Alleanza 3.0 e non.

I volumi raccolti, anche grazie alla partecipazione all’iniziativa di alcuni studenti dell’Alternanza Scuola Lavoro dell’Istituto A. Zanon di Udine, saranno consegnati a Coop Alleanza 3.0 che provvederà a donarli a un Istituto scolastico del territorio. Il Museo sarà visitabile con il consueto orario dal martedì alla domenica, dalle 10 alle 19, mentre sarà possibile donare i libri in biglietteria fino alle 18; già da venerdì 18 gennaio si potrà infine seguire l’iniziativa con contenuti dedicati sui canali social del Museo Archeologico Nazionale, ora attivo da alcune settimane non più soltanto con i canali Facebook e Instagram, ma anche con Twitter.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori