Home / Cultura / Pordenonelegge, adesso tocca a voi!

Pordenonelegge, adesso tocca a voi!

Vent’anni della Festa del Libro raccontati dal pubblico. C'è tempo fino al 25 luglio per partecipare

Pordenonelegge, adesso tocca a voi!

Pordenonelegge? Un festival unico e inconfondibile: è l’opinione di otto autori su 10 passati al festival negli ultimi 20 anni, concordi nell’individuare fattori di unicità rispetto ad altre manifestazioni di settore: per il grande coinvolgimento della città, la cura e qualità della programmazione considerata “a misura d’uomo” e insieme ampia, diversificata, accessibile a un vasto pubblico.

Soprattutto, è opinione concorde che pordenonelegge abbia considerevolmente contribuito a far conoscere la città di Pordenone (93% degli autori intervistati) e che la propria esperienza alla Festa del Libro con gli Autori abbia lasciato una traccia molto positiva (88%). Sono alcune anticipazioni dell’indagine “I tuoi vent’anni di pordenonelegge”, ideata e promossa da Fondazione Pordenonelegge.it, realizzata dalle progettiste culturali Marina Mussapi e Margherita Bocchi per la direzione scientifica del professore della Bocconi Guido Guerzoni.

Il lavoro punta a monitorare non solo quanto e com’è cambiata la città in questi vent’anni, ma anche a identificare l’influenza che pordenonelegge ha avuto sul modo di percepire, di vivere e di raccontare la città e il suo territorio. Uno sguardo, dunque, sugli impatti di lungo periodo del festival, per approfondire la “legacy” di pordenonelegge, l’influenza esercitata in questi 20 anni sugli stakeholder della manifestazione.

Finora sono state indagate diverse categorie, per analizzare in modo quantitativo e qualitativo come il festival abbia impattato sui gruppi: gli autori, innanzitutto (in 20 anni ne sono passati oltre 10mila, italiani e internazionali), e poi editori, giornalisti, imprese, Angeli (giovani volontari del festival), insegnanti, studenti, attività commerciali, partner, associazioni.  Adesso i riflettori dell’indagine si spostano sul grande pubblico della Festa del Libro, perché entro il 25 luglio tutti gli spettatori, di qualsiasi edizione, potranno dire la loro su pordenonelegge collegandosi a questo link.

Gli spettatori potranno raccontare la propria esperienza e confidare le aspettative sul festival, prendendo parte a una consultazione ideata all’apice di due decenni di crescita, condivisione, stimoli e confronto. L’obiettivo è quello di indagare gli impatti di lungo periodo del Festival, ascoltando tutti coloro che vi partecipano, in modo diretto o indiretto, per comprendere quanto la presenza e le attività di pordenonelegge abbiano caratterizzato il contesto sociale, culturale ed economico del territorio.

Info e dettagli www.pordenonelegge.it

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori