Home / Cultura / Prima e dopo Aldo Moro

Prima e dopo Aldo Moro

Mercoledì 20 ottobre appuntamento in Sala Ajace a Udine con Enzo Cattaruzzi che presenta il suo ultimo libro

Prima e dopo Aldo Moro

Mercoledì 20 ottobre, alle ore 17.30, in Sala Ajace (accesso da piazza Libertà 1 in Udine), per il ciclo dei "Dialoghi in Biblioteca", sarà presentato il libro edito da L'Orto della Cultura "Prima e dopo Aldo Moro" di Enzo Cattaruzzi con i saluti del Sindaco di Udine Pietro Fontanini e gli interventi di Paolo Mosanghini, condirettore Messaggero Veneto, Giorgio Santuz, già Ministro della Repubblica (testimone del periodo politico di Aldo Moro) e Paolo Montoneri, Assessore alla Cultura del Comune di Pasian di Prato e Presidente del Sistema Bibliotecario del Friuli (SBHU).

Prima di Aldo Moro – molto legato al Friuli V.G. considerato sua seconda Patria – la politica italiana era per così dire pedagogica mentre ora è spesso demagogica. A oltre quarant'anni dal rapimento e uccisione del grande statista, episodio che da molti fu considerato un vero e proprio colpo di Stato, il saggio ripercorre le vicende politiche di quegli anni: un momento dove si è constatato un intreccio tra terrorismo rosso, entità nazionali e straniere e l'azione dei servizi segreti nostrani ed esteri. Un momento di transizione dove si stavano riorganizzando tutti gli apparati dei servizi segreti e di sicurezza italiani e si stava ridisegnando l'assetto politico italiano. In ogni caso la Democrazia Cristiana, partito allora architrave della politica nazionale, cambiava lo scenario e la sensazione era, ed è, che comunque tutto sarebbe cambiato.


Enzo Cattaruzzi, giornalista e notista politico. Cura su Il Friuli la rubrica Che Aria Che Tira® e conduce su Telefriuli la trasmissione Il Punto, dove analizza la politica e l'economia della nostra regione. Ha iniziato a muovere i primi passi nel giornalismo nel 1980, collaborando con La Discussione, Il Popolo, il Gazzettino diretto da Gustavo Selva, poi con il Messaggero Veneto di Sergio Gervasutti e successivamente con il Friuli in qualità di editorialista. È stato direttore di varie testate giornalistiche locali. È autore di saggi come Su la testa - appunti sul futuro del Friuli e dei friulani e di Che aria che tira - un viaggio nella politica, editi da L'orto della Cultura. Esperto di politiche pubbliche, analizza i fenomeni sociali, economici e politici. È consulente editoriale.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori