Home / Cultura / Riparte da Udine 'Librosteria'

Riparte da Udine 'Librosteria'

Appuntamento venerdì Al Vecchio Stallo con 'La rivoluzione è una farfalla' di Medeossi

Riparte da Udine \u0027Librosteria\u0027

Osterie e letteratura, un binomio per fondere assieme il gusto e l'estetica della buona tavola, per trovare quei valori fondamentali per far crescere la cultura. Così, partendo dalle parole di Angelo Floramo "Mi piacciono le osterie. Mi piace andare a stanarle, nella polisemia di significati che ogni viaggio comporta. Quelle ruvide, però, perché le sento sincere. Lontane dalla moda che le vorrebbe finte rustiche ma supponenti e cittadine”.

L’Associazione Cervignano Nostra, in collaborazione con il Comitato Friulano Difesa Osterie e l’associazione Progetto Futuro, promuove LibrOsteria, l’osteria letteraria itinerante, serate di presentazioni di libri nelle tipiche osterie coinvolgendo autori e musicisti friulani.

Dopo il primo incontro con lo storico Ferruccio Tassin che ha presentato “Rimis Furlanis”, 22 poesie per parlare di guerra lotta e impegno, e gli appuntamenti successivi con Raimondo Strassoldo e Angelo Floramo, il 15 marzo alle 18 Al Vecchio Stallo di Udine, Paolo Medeossi racconterà attraverso un linguaggio coinvolgente e diretto “La rivoluzione è una farfalla” lavoro dedicato al '68 friulano, con sguardi al passato sulle vie e sulle strade di Udine, Trieste, Grado e ad altri luoghi.

Con la viva voce di protagonisti si ricordano le occasioni di protesta, ma anche di festa, di un fenomeno di contestazione socio-culturale che ha assunto rilevanza storica. L’incontro sarà moderato dal giornalista Michele Tomaselli e impreziosito dalle note del fisarmonicista Claudio Coccolo; ingresso libero.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori