Home / Cultura / Ruben Pupin presenta la sua seconda opera

Ruben Pupin presenta la sua seconda opera

Ruben Pupin presenta la sua seconda opera

Mercoledì 11 dicembre, Angelo Floramo dialogherà con l'autore di ' A come... Più che ovvio, quasi scontato'

Mercoledì 11 dicembre 2019, alle ore 18.00, per il ciclo “Dialoghi in Biblioteca” organizzato dalla Biblioteca Civica “V. Joppi”, in Sala Corgnali sarà presentato A come... Più che ovvio, quasi scontato di Anonimo, edito quest'anno da Campanotto editore nella collana “Zeta Narrativa”. Dialogherà con l’autore, il prof. Angelo Floramo.

Dopo l'esordio narrativo con Da Grado a Lignano. Un viaggio nel mare dell'Io, Ruben Pupin (questa l'identità che si nasconde dietro l'Anonimo autore del libro) torna con un nuovo libro: “A come... Più che ovvio, quasi scontato”. Nata come continuazione del primo, questa piccola, grande opera racchiude un universo di riferimenti letterari, filosofici, culturali diventati ormai il “marchio” della scrittura di Pupin. Il libro presenta un complesso sentiero umano che conduce il lettore in un viaggio dentro e fuori se stesso.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori