Home / Cultura / Storie spezzate, l’Italia al tempo del Coronavirus

Storie spezzate, l’Italia al tempo del Coronavirus

Un’analisi storica dai tempi di Tucididide, passando per Galeno, la peste nera del ‘300, fino ad arrivare ai Promessi Sposi. Questa sera, alle 20.30, per Martignacco Estate 2020

Storie spezzate, l’Italia al tempo del Coronavirus

Come le pestilenze e le epidemie hanno condizionato la storia dell’uomo. Un’analisi storica dai tempi di Tucididide, passando per Galeno, la peste nera del ‘300, fino ad arrivare ai Promessi Sposi.
Di questo parla Storie spezzate. L’Italia al tempo del Coronavirus, di Giuseppe Liani, Bruno Tellia e Mauro Tonino, che sarà presentato questa sera, martedì 14 luglio, alle 20.30, a Martignacco, in Piazza Vittorio Veneto, nell'ambito di Martignacco Estate 2020.

COVID-19, la peste del terzo millennio, poteva essere prevista, contenuta, quali errori sono stati fatti, come hanno agito l’Italia, i singoli Stati e le Istituzioni europee, la politica è stata all’altezza del momento storico, quali scenari economici si prospettano dopo l’emergenza sanitaria?
Domande che trovano risposta in una dettagliata e documentata ricerca, attraverso l’esame dei provvedimenti adottati e i loro effetti, associata a interviste a medici ed esponenti del mondo economico.
Questo virus ha inciso anche nelle relazioni sociali, condizionato i comportamenti, creato attraverso il “distanziamento sociale” nuove modalità nei rapporti interpersonali, nel lavoro, nella comunicazione. Un contesto nuovo, sul quale è stata effettuata un’attenta analisi antropologica dei comportamenti individuali e collettivi riscontrati, sugli effetti della compressione delle libertà individuali, sulle azioni e le mancate risposte delle maggiori istituzioni.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori