Home / Cultura / Venezia, libri per ricominciare

Venezia, libri per ricominciare

Il 22 novembre, in tutta Italia, gli Editori aderenti al progetto devolveranno i proventi dell'intera giornata alla libreria Acqua Alta

Venezia, libri per ricominciare

Il 22 novembre, in tutta Italia, gli Editori aderenti al progetto lanciato da Samuele Editore, I Quaderni del Bardo, Pietre Vive, devolveranno i proventi dell'intera giornata alla libreria Acqua Alta di Venezia. Un progetto solidale che unisce diverse realtà all'insegna dell'amore per i libri e Venezia.

In un post sul suo profilo facebook in data 14 agosto 2019, Roberto Cotroneo scriveva “... la civiltà di un paese sta soprattutto nel dare valore alle cose, non il prezzo alle cose. In questo mondo dove tutto ha un prezzo e niente ha valore”.

Estrapolata dal contesto in cui è stata inserita, questa sarebbe una semplice e buonista affermazione dal puro valore soggettivo, ma in realtà la questione affrontata da Cotroneo riguardava un sistema editoriale italiano che è saltato per varie ragioni che non è il momento però di approfondire in questa sede. Ma non è solo il sistema editoriale a essere saltato nel nostro bel paese: vedasi l’agonizzante eco-mostro dell’Ilva a Taranto che sarà un gigantesco buco nero per l’economia italiana, al quale si aggiungono le devastanti condizioni atmosferiche che riducono in ginocchio patrimoni dell’umanità come Venezia.

E proprio per Venezia al “grido” di #BooksForVenice (hashtag legato al manifesto dell'iniziativa pubblicato sabato 16 novembre alle 11 e contemporaneamente presentato a BookCity Milano, e che in 24 ore ha raggiunto le 500 condivisioni), data la drammatica situazione di queste ore, un gruppo di Editori Amici (un progetto lanciato da Samuele Editore, I Quaderni del Bardo, Pietre Vive - aperto a tutti) lancia la proposta di una Giornata di Solidarietà per Venezia. Venerdì 22 novembre compra un libro dal sito o in un evento degli Editori aderenti al progetto, l’intero ricavato verrà devoluto alla Libreria Acqua Alta di Venezia come supporto alla ricostruzione.

La Libreria Acqua Alta, non distante dalle splendide cornici di San Marco e Rialto, si distingue per l’originale soluzione di proteggere la massiccia mole di volumi dal fenomeno dell’acqua alta. I libri sono infatti stipati in arredi alternativi, quali vasche da bagno e imbarcazioni dal fascino tipicamente veneziano. Qui è possibile trovare una grande quantità di titoli prevalentemente di seconda mano o fuori catalogo; tra le varie sezioni trova spazio un ampio catalogo riservato alla città e alle meraviglie che la rendono unica al mondo.

QUI TUTTE LE INFORMAZIONI

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori