Home / Economia / 'SviluppoImpresa, svolta epocale per il Legno Arredo Fvg'

'SviluppoImpresa, svolta epocale per il Legno Arredo Fvg'

Di Fonzo: “Una norma senza precedenti, che anche a livello nazionale può essere considerata un modello evolutivo per l’intero comparto del made in italy”

\u0027SviluppoImpresa, svolta epocale per il Legno Arredo Fvg\u0027

Un cambio epocale per il settore Legno Arredo del Friuli Venezia Giulia. Il ddl 123 "SviluppoImpresa" appena approvato dalla Regione, segna una decisiva evoluzione del Cluster Arredo, che nello scenario regionale - e non solo - vede riconosciuto un ruolo sempre più strategico per il futuro del comparto. Le novità sono tutte contenute negli articoli 76 e 77 della norma, in cui vengono specificati gli elementi che consentono “la svolta”, ponendo al centro delle dinamiche di comparto lo sviluppo delle diverse filiere del Legno FVG, la crescita del settore Mobile e Arredo che trova il motore nei due Distretti di Brugnera e Manzano, la valorizzazione dei processi di innovazione e sviluppo sostenibile, il potenziamento dell'attenzione sui percorsi formativi e di welfare distrettuale.

“Questa legge - commenta il presidente del Cluster Franco di Fonzo - segna il punto di partenza, e non di arrivo, del nuovo percorso che il Cluster è chiamato a portare avanti per il settore Legno Arredo del Friuli Venezia Giulia, proseguendo con lo stesso spirito di coinvolgimento e ascolto che ci ha visti tutti insieme dialogare senza distinzione di comparti, territori o dimensioni aziendali”.

In una comunicazione ufficiale del Cluster, venerdì di Fonzo ha ringraziato i consiglieri e gli ospiti permanenti del consiglio per la partecipazione attiva e costruttiva che ha portato alla definizione del master plan presentato alla Regione, e che vede in questa legge la piattaforma normativa per la sua attuazione. “Il dialogo con la Giunta Fedriga, in particolare la grande attenzione dell'Assessore Bini su questo tema insieme ai suoi uffici regionali, ha consentito di giungere a una norma senza precedenti per il nostro comparto, e che anche a livello nazionale può essere considerata il modello per il cambiamento evolutivo dell'intero comparto italiano che adesso deve guardare a un nuovo futuro”.

La pubblicazione della norma, approvata all'unanimità dal consiglio regionale, avverrà nei prossimi giorni giorni. “Con questa legge - commenta Piemonte - i tre macro gruppi che identificano il nostro settore diventano un unico sistema connesso e coordinato: comparto Arredo Casa, distretti del Mobile e della Sedia, filiere del Bosco Legno Fvg. Proprio sull’ultimo settore, con il rinnovamento di visione e mission di Legno Servizi riconosciuto ora ufficialmente come partner del Cluster su tale tema, si vuole portare a sistema le diverse filiere valorizzando il nostro patrimonio boschivo, con l'obiettivo di portare valore alle diverse realtà territoriali ed economiche. Questo grazie ad un costante dialogo e confronto con l'assessorato alle attività produttive e quello alle foreste”.

“Siamo all'inizio di un grande percorso - conclude Piemonte -. Come Cluster continueremo con ancora più determinazione a fare sistema con tutti i protagonisti territoriali ed economiciche compongono questi fondamentali settori dell'economia Fvg".

0 Commenti

Cronaca

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori